rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Salute Ugento

Taglio del nastro per il Centro Dialisi a Ugento: potrà accogliere fino a 32 pazienti al giorno

L’inaugurazione nella mattinata di oggi, nei locali di via Cosenza, di proprietà del Comune

UGENTO  - Inaugurato questa mattina il nuovo Centro dialisi a  Ugento e che fa capo al Distretto socio sanitario di Gagliano del Capo. La struttura ha sede in via Cosenza, in un immobile con spazi ampi di proprietà del Comune di Ugento. Con 8 posti, il centro potrà accogliere fino a 32 pazienti nell’arco della giornata e sarà operativo a partire dalla metà del mese.

Le attività sono state illustrate questa mattina alla presenza del direttore generale Stefano Rossi, del direttore del Distretto di Gagliano Pierpaolo D’Arpa, del sindaco di Ugento Salvatore Chiga, della presidente del Consiglio comunale Maria Venere Grasso, del vicario del vescovo Monsignor Beniamino Nuzzo. Presente anche Valdo Mellone, direttore generale Asl Lecce all’epoca dell’avvio dell’iter.

“È un percorso lungo, complesso, che abbiamo fortemente voluto, quello che ci porta fin qui. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile l’attivazione del Centro dialisi, a incominciare da Asl Lecce. Dedico questo inizio a quei pazienti che non potranno più beneficiarne e a tutti i salentini residenti fuori regione e fuori nazione che potranno così tornare nella propria terra beneficiando di cure e assistenza di qualità” ha dichiarato il sindaco di Ugento Salvatore Chiga.

Ugento 1

“Il Centro Dialisi di Ugento è un esempio vincente di collaborazione interistituzionale che dà buoni frutti. Spesso siamo pochi, abbiamo poche risorse, ma se cooperiamo riusciamo a raggiungere risultati significativi. A Ugento, con la sua vocazione turistica, questo Centro ha un valore aggiunto. Gli 8 posti letto, moltiplicati per 4 turni, offrono una potenzialità erogativa di trattamento per 32 utenti che possono utilizzare il servizio in un territorio ad alta densità turistica. Bene abbiamo fatto a investire in questa struttura. Ringrazio il Comune di Ugento, l’Area tecnica, l’Ufficio accreditamento e qualità, il Dipartimento nefrodialitico della ASL e tutti coloro che hanno reso possibile questo nuovo inizio” ha commentato il Direttore generale Stefano Rossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per il Centro Dialisi a Ugento: potrà accogliere fino a 32 pazienti al giorno

LeccePrima è in caricamento