Salute

Internalizzazione 118, c'è l'ok della Asl. Ora si attende la delibera di affidamento

La platea dei precari e volontari delle associazioni che gestivano il servizio è di 165 unità. Passeranno alle dirette dipendenze di Sanitaservice

Foto di repertorio

LECCE – Si procede a passo spedito verso l'internalizzazione del servizio di emergenza – urgenza all'interno della Asl di Lecce. La buona notizia è giunta al margine dell'incontro convocato ieri, 12 maggio, dalla direzione strategica di via Miglietta con i sindacati.

Rientreranno quindi, sotto la gestione diretta di Sanitaservice, le 18 postazioni del 118 che sono attualmente affidate alle associazioni di volontariato, di cui 12 dotate di ambulanza e 6 provviste di automedica.

La platea di lavoratori da internalizzare si aggira intorno alle 165 unità. Il prossimo passaggio tecnico sarà la delibera di affidamento che la direzione generale intende firmare a stretto giro di posta. Preliminare, però, è un incontro con le organizzazioni sindacali teso a discutere eventuali modifiche o correzioni.

Cosimo Malorgio e Floriano Polimeno di Fp Cgil, i quali avevano evidenziato come le Asl, per portare a termine le procedure di affidamento, non avessero bisogno di un'autorizzazione regionale, oggi cantano vittoria.

“La situazione si è finalmente sbloccata e in questo modo la Asl potrà garantire stabilità occupazionale ad una platea storica di precari e volontari; persone che hanno lavorato per anni con serietà e professionalità sebbene privi di tutele contrattuali. Ma, soprattutto, potremo contare su un dipartimento del 118 uniforme ed omogeneo nelle procedure operative che consentirà di avere il miglior esito clinico per i pazienti salentini”, affermano i due.

I sindacalisti sottolineano che comunque resta da sciogliere il nodo dei medici dell'emergenza-urgenza, tuttora precari, che lavorano in convenzione, senza alcuna garanzia contrattuale e senza alcun certezza sul proprio futuro lavorativo. La battaglia, in altre parole, continua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Internalizzazione 118, c'è l'ok della Asl. Ora si attende la delibera di affidamento

LeccePrima è in caricamento