menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori all'ex Fazzi: rifacimento della segnaletica e riapertura dell'ufficio vaccinazioni

Asl all'opera per risolvere i problemi di traffico e parcheggio nella Cittadella della Salute. Lunedì 28 maggio, intanto, riprenderanno le normali attività di vaccinazione

LECCE – L’ex Vito Fazzi sarà soggetto ad un intervento di restayling della segnaletica stradale, atto a risolvere, o quanto meno migliorare, gli annosi problemi di traffico e parcheggio. Da venerdì 25 maggio sono iniziati i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale in via Miglietta che comprendono anche l’edificio ex Opis.

Lo staff della direzione generale della Asl conta di poter terminare l’attività entro la fine del mese; poi la palla passerà poi all’ufficio mobilità del Comune di Lecce, per dare concreta attuazione ai contenuti della Convenzione siglata con l’amministrazione comunale.

L’accordo prevede sia la possibilità di controllo della viabilità interna al perimetro Asl da parte della Polizia municipale, sia l’apertura dei parcheggi alla fruibilità degli automobilisti leccesi nei fine settimana e giorni prefestivi e festivi.

Il passaggio successivo riguarderà l’area dell’ospedale “Vito Fazzi” che però richiederà tempi più lunghi.

Buone notizie, intanto, per quanto riguarda la riapertura dell’ufficio vaccinazioni interessato dal crollo del solaio al 1° piano dell’ex Opis e che tornerà in funzione lunedì 28 maggio. Il servizio, dopo la chiusura precauzionale del piano terra del Padiglione III, è stato trasferito nel Poliambulatorio all’interno della Cittadella della Salute, con ingresso da piazzetta Bottazzi.

Gli utenti potranno raggiungere facilmente la nuova ubicazione: sarà sufficiente seguire la segnaletica appositamente posizionata lungo il corridoio centrale del secondo piano del Poliambulatorio, che conduce verso l’area Alpi, dove è stato sistemato l’ufficio vaccinazioni.

Si ricorda che il personale sta già procedendo a richiamare tutti gli utenti che avevano prenotato la vaccinazione nei giorni scorsi, in modo da recuperare il tempo perso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento