rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Salute

Migliorare la qualità della vita dei pazienti: il progetto Talisman

Venerdì 22 Ottobre è stato presentato il progetto TALIsMAn che fa parte del Programma Operativo Nazionale "Ricerca ed Innovazione 2014-2020" (PONRI), gestito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Venerdì 22 Ottobre 2021 alle ore 9:30 è stato presentato LIVE sulla sua pagina Facebook il progetto TALIsMAn - Tecnologie di Assistenza personALizzata per il Miglioramento della quAlità della vitA.

Il progetto TALIsMAn fa parte del Programma Operativo Nazionale "Ricerca ed Innovazione 2014-2020" (PONRI), gestito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR). In linea con le iniziative promosse dal PONRI, TALIsMAn ha lo scopo di creare opportunità di sviluppo territoriale, incentivare la formazione di veri e propri "laboratori di innovazione" in cui coltivare conoscenze, esperienze ed approcci in ambito sanitario.

L’area di specializzazione del progetto TALIsMAn riguarda le "Tecnologie per gli ambienti di vita" ed è orientata alla collaborazione tra numerose imprese ed altri enti di ricerca, al fine di analizzare e definire nuovi modelli e tecnologie per assistere i soggetti fragili e con malattie croniche, coinvolgendo in maniera più efficace i medici ed i familiari dei pazienti grazie al supporto della telemedicina e di device medicali innovativi.

L’evento online è stato incentrato sul miglioramento di processi clinici e servizi per l’assistenza sanitaria territoriale, basati su sistemi di telemedicina, in termini di efficienza ed efficacia. Ci si focalizzerà sugli aspetti di carattere organizzativo e metodologico, affrontando la governance e la gestione di processi in ambito sanitario a supporto delle fragilità e delle cronicità in base a specifici Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA). Partendo dall’analisi dei flussi dei modelli assistenziali integrati, verranno presentati i relativi processi modellati in BPMN ed implementati grazie ad un Sistema di Business Process Management (BPMS).

Durante il webinar sono intervenuti i seguenti partner del progetto: Dinets, AReSS Puglia - Agenzia Regionale Strategica per la Salute ed il Sociale, Dedalus Italia spa, Politecnico di Bari e Università del Salento. L’evento su: https://www.facebook.com/progettotalisman

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliorare la qualità della vita dei pazienti: il progetto Talisman

LeccePrima è in caricamento