"Operatori del 118, serve il materiale per disinfettare i dispositivi": l'appello di Fp Cgil

Il segretario Polimeno chiede l'intervento dei vertici di Asl, Spesal e Seus: "Occorre individuare anche dei locali idonei, con bagni dedicati esclusivamente alle operazioni di svestizione"

Foto di repertorio

LECCE – Dispositivi di sicurezza e disinfezione del materiale utilizzato dal 118: è questa la richiesta avanzata dalla Funzione Pubblica di Cgil ai vertici della Asl di Lecce, dello Spesal e al direttore del Seus.

In una lettera il segretario Floriano Polimeno scrive di essere venuto a conoscenza di quanto segue: "Agli operatori delle postazioni 118 non verrebbe consegnato il necessario materiale per la disinfezione dei dispositivi riutilizzabili, come occhiali e visiere. Questi dispositivi verrebbero pertanto ripuliti come meglio si può, spesso in secchi contenenti miscele con candeggina e acqua".

"Non è accettabile che il personale del 118 non disponga di dispositivi a spruzzo, o altri prodotti di disinfezione, oramai utilizzati in tutti i posti di lavoro: situazione che espone i lavoratori a soluzioni potenzialmente pericolose", si legge ancora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora, incalza Polimeno: "Può accadere che il personale del 118, dopo aver prestato soccorso al paziente sospettato di aver contratto il Covid-19, una volta rientrato nell'ospedale Vito Fazzi effettui la svestizione sotto la tettoia, nei pressi della stessa centrale operativa. Gli operatori, esposti alle intemperie e dopo aver passato ore indossando la tuta di protezione, non avrebbero la possibilità di lavarsi nemmeno le mani: servono, quindi, locali idonei con bagni dedicati esclusivamente alle operazioni di svestizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento