rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Salute

Via al potenziamento della rete ospedaliera Covid: nelle prossime ore nuovi posti letto

Il piano sarà reso noto nelle prossime ore, per essere fruibile a giorni. Da potenziare gli ospedali di Lecce, Galatina e San Cesario di Lecce. A Copertino attivata la postazione drive-through

LECCE – La Regione Puglia annuncia di aver avviato un rafforzamento delle strutture Covid per far fronte all’emergenza in atto che vede un sensibile aumento dei ricoveri (in area medica, non in terapia intensiva). Un nuovo piano, dunque, che sarà reso noto nelle prossime ore e che vedrà l’attivazione di nuovi posti letto da utilizzare entro gennaio. Lo hanno stabilito nel corso della giornata Regione e Dipartimento di promozione della salute visto l’incremento dei ricoveri anche di bambini e donne in gravidanza. Il nuovo piano sarà realizzato in maniera graduale, annuncia il governatore Emiliano, via via che i posti letto per Covid saranno occupati. I reparti ospedalieri pugliesi saranno riconvertiti per diventare “reparti Covid”, come avvenuto nelle precedenti ondate pandemiche.

Il tasso di occupazione dei posti letto in Puglia, a oggi, si aggira attorno all’8 percento per quanto riguarda la terapia intensiva e al 15 per l’area medica. Dei ricoveri registrati sul territorio regionale il 16 percento è relativo alla provincia di Lecce. Sebbene i posti letto in terapia intensiva non sembrino preoccupare al momento i vertici sanitari, questi hanno ribadito che qualora dovesse registrarsi un aumento dei ricoverati con sintomi gravi, le singole aziende sanitarie locali dovranno procedere ad attivare nuovi posti letto. Intanto, tornando all’area medica, nuovi posti letto dovranno invece essere disponbili entro 48 ore presso gli ospedali di Lecce e Galatina.

Coinvolta anche la struttura di San Cesario di Lecce, chiamata ad attivare servizi per pazienti post Covid: per coloro che, dopo la fase acuta, necessitino comunque di assistenza. Gli ospedali pugliesi sono stati poi invitati ad adeguare numericamente i posti letto destinati alle donne in gravidanza positive al Covid. Discorso analogo per i bambini contagiati: ogni provincia dovrà garantire dieci posti letto per degenti in età pediatrica. L’esortazione della Regione alle Asl del territorio è anche quella di prevedere posti ad hoc per pazienti psichiatrici che risultino positivi. Discorso analogo per coloro che, pur essendo asintomatici, si trovino costretti ad essere ricoverati per altre patologie.

Anche a Copertino intanto, dalle 8 di domani mattina, sarà attiva la postazione drive-through per eseguire i tamponi: si accederà esibendo il documento di riconoscimento, la tessera sanitaria e la prenotazione Asl. Entrerà in funzione presso il campo sportivo e sarà aperta dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via al potenziamento della rete ospedaliera Covid: nelle prossime ore nuovi posti letto

LeccePrima è in caricamento