menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prevenire e curare il cancro, tre giorni in piazza con Aiom per informarsi

Anche calciatori del Lecce e atleti della New Basket Brindisi testimonial della campagna. Un motorhome nel centro della città

LECCE – Si parte questa mattina e si andrà avanti fino al 28 aprile: per tre giorni Lecce sarà capitale del Festival della prevenzione e innovazione in oncologia, ospitando la quinta tappa di un tour che tocca più città italiane.

Gli obiettivi

In provincia di Lecce ogni anno vengono diagnosticati circa 4mila 30 casi di cui 2mila 261 riguardano uomini e mille 769 donne. E si stima che più di mille e 600 casi di cancro potrebbero essere evitati seguendo uno stile di vita sano. Ovvero, evitano il fumo, facendo attività fisica costante e seguendo una dieta corretta. Il Festival nasce proprio per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione e prevede la presenza di un motorhome allestito in piazza Sant’Oronzo dove gli oncologi dell’Aiom (Associazione italiana di oncologia medica) forniranno consigli e informazioni sull’innovazione terapeutica e sui progressi della ricerca.

La manifestazione itinerante, resa possibile grazie al sostegno di Bristol-Myers Squibb, tocca venti città con eventi che durano tre giorni. A Lecce saranno raccolti sondaggi conoscitivi e verranno distribuiti ai cittadini opuscoli sulle principali regole della prevenzione oncologica e sui nuovi strumenti in grado di sconfiggere la malattia o di migliorare la sopravvivenza in modo significativo. Nella tre giorni all’interno del motorhome, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 saranno disponibili gli oncologi dell’Aiom per fornire informazioni e consigli.

Il programma 

Oggi, giovedì 26 aprile, dalle 10 alle 12, sono stati presenti in veste di testimonial alcuni calciatori dell’Unione sportiva Lecce e atleti della squadra di pallacanestro New Basket Brindisi. Nel pomeriggio, dalle 16 alle 17,15, si svolgeranno approfondimenti sul ruolo della dieta (in particolare sulle proprietà nutrizionali dei legumi e sulla storia dei legumi nella tradizione salentina). Sempre nel pomeriggio, alle 17,45, è prevista la conferenza stampa alla quale interverranno, tra gli altri, Carlo Salvemini, sindaco di Lecce e Ottavio Narracci, direttore generale dell’Asl di Lecce.

Venerdì 27 aprile, dalle 15 alle 16, spazio a un’esibizione di pizzica, a seguire, dalle 16 alle 17,45, approfondimenti e dibattiti che spazieranno da “ambiente e salute” al “cammino come terapia”, a “ereditarietà e tumori” fino a “prevenzione e fumo”.  Sabato 28 aprile, dalle 10 alle 12, si terrà poi la biciclettata della salute in collaborazione con l’Associazione Fiab Ciclamici Lecce, a cui parteciperanno alcune classi dell’istituto “Antonietta De Pace” di Lecce. Alle 15,30, infine, è in programma la camminata della salute nel centro storico in collaborazione con l’Associazione onlus “La Chiave d’Argento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento