rotate-mobile
A Scorrano / Scorrano

Un premio per il reparto di pediatria: riconosciuto presidio di gentilezza

La consegna della targa al presidio ospedaliero di Scorrano su volontà di Stefania Temis, che promuove nel Comune di Otranto la cultura del garbo e del sorriso

SCORRANO – Il reparto di pediatria dell’ospedale di Scorrano riconosciuto presidio di gentilezza: è quanto avverrà domani 2 febbraio su impulso dell’assessora alla gentilezza del Comune di Otranto, Stefania Temis.

I presidi della gentilezza sono spazi reali, accessibili a bambini e ragazzi, portatori di quella cultura della cortesia come opportunità per vivere bene insieme e in pace.

Temis ha sposato questo progetto con grande entusiasmo e, conoscendo bene il reparto di pediatria scorranese, in quanto clown dell’associazione Cuore e Mani aperte di don Gianni Mattia, ha lanciato questa proposta: “Durante i miei turni settimanali di clownterapy – spiega -, ho sempre apprezzato il garbo e la gentilezza usati dal personale medico e paramedico nei confronti dei piccoli pazienti, ma anche delle famiglie che vogliono sentirsi accolte e supportate”.

“Ho subito pensato – prosegue - che questo reparto doveva essere in qualche modo premiato. Giorni fa allora ho comunicato al direttore Perrone la scelta di conferire al reparto il titolo di presidio di pace e gentilezza. L’adesione a questo progetto consentirà di creare un percorso condiviso da tutti gli operatori del Reparto per assicurare sempre più ai pazienti dosi di gentilezza e sorrisi”.

Domani, dunque, alle 18, si svolgerà una piccola cerimonia presso il reparto di pediatria dell’ospedale di Scorrano. In programma la consegna della targa di presidio alla presenza del direttore del reparto Carmelo Perrone, del sindaco di Otranto Francesco Bruni, del sindaco di Scorrano Mario Pendinelli; e ancora animazione a cura dell’Acr di Scorrano e dei clown dell’associazione Cuore e Mani Aperte.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un premio per il reparto di pediatria: riconosciuto presidio di gentilezza

LeccePrima è in caricamento