Sul lungomare Marconi fa tappa la “Carovana della Prevenzione”

Un’intera giornata dedicata all’informazione e alle visite ed esami diagnostici per la prevenzione dei tumori del seno e ginecologici nei pressi dell’area dell’Assonautica. Minerva: “Iniziativa lodevole e che dobbiamo supportare”

GALLIPOLI - Nuovo appuntamento con la prevenzione itinerante sul territorio di Gallipoli. Domani, martedì 18 giugno, a partire dalle 9, stazionerà su lungomare Marconi la “Carovana della Prevenzione”, l’iniziativa patrocinata dal Comune di Gallipoli e promossa dall'Università Cattolica "Sacro Cuore" e dal sodalizio “Susan G. Komen”, l’associazione per la prevenzione dei tumori al seno.

L’iniziativa, promossa grazie all’impegno di Ada Gaballo, volontaria dell’associazione, mira a sensibilizzare sulla prevenzione al femminile. A partire da inizio mattinata e sino alle 16,30 nei pressi dell’area antistante l'Assonautica di Lecce, sul lungomare Marconi, la carovana della prevenzione consentirà alle donne di poter effettuare visite ed esami diagnostici per la prevenzione dei tumori del seno, tumori ginecologici oltre ad attivare percorsi di prevenzione primaria.

“Iniziativa lodevole e che dobbiamo supportare il più possibile” il commento del sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, “grazie di cuore a chi si adopera per questo, per chi protegge il futuro delle donne partendo dal presente. Oggi più che mai la prevenzione è importante: il diritto alla salute passa dal nostro dovere morale di informare”. L'iniziativa, rivolta a donne non inserite nelle liste di screening della Regione Puglia, è supportata altresì dall’Assonautica della provincia di Lecce e dalla manifestazione sportiva "Vele in rosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • La coperta prende fuoco, anziano muore per ustioni: è il padre del segretario nazionale del Sap

Torna su
LeccePrima è in caricamento