Tac rotta al "Vito Fazzi". Pazienti in allarme, Asl rassicura: "Altre 2 disponibili"

I pazienti denunciano il problema allo Sportello dei diritti. Interviene la Asl:“Disagi limitatissimi per l’utenza. Pronti i macchinari all’Oncologico e in Neuroradiologia”

Tac presso il Vito Fazzi.

LECCE - Tac bloccata nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce e scattano le segnalazioni degli utenti inviperiti che si sono rivolti allo sportello dei diritti per chiedere notizie. E lamentarsi dei disagi che si sono verificati nella giornata di ieri.

Il macchinario è in avaria e l’avvocato Giovanni d’Agata ha immediatamente allertato la Asl, spiegando che “alcuni pazienti presentavano sintomi preoccupanti, come emorragia, dolori addominali e febbre alta e sono rimasti in attesa di effettuare l’esame diagnostico”. “La cosa più eclatante, per non dire preoccupante – aggiunge d’Agata -, è che dopo tante richieste nei confronti dei sanitari e fino a quattro giorni d’attesa, i pazienti si sono sentiti rispondere solo che la Tac, purtroppo, era rotta”. 

Dalla direzione generale di via Miglietta ridimensionano, però, la portata dei disagi: “Sono limitatissimi per l’utenza – ha assicurato il direttore medico Giampiero Frassanito – perché si sta facendo fronte all’improvviso stop con gli altri macchinari a disposizione: la tac in servizio nel Polo oncologico e quella del reparto di Neuroradiologia del “Fazzi”.

La Asl è quindi corsa ai ripari, rimandando un certo numero di esami per l’utenza ambulatoriale per evitare qualsiasi tipo di disagi o ritardo ai pazienti ricoverati in ospedale per i quali, evidentemente, vi è una maggiore urgenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il problema della Tac in avaria è stato quindi limitato dalle altre due in servizio e già allertate. I tecnici, intanto, si sono messi al lavoro per riparare il guasto. Se il guasto dovesse perdurare ancora, aggiungono da via Miglietta, è attiva una quarta tac nel presidio riabilitativo di San Cesario, cui è sempre possibile far ricorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Omicidio di Lecce. La criminologa: “Obiettivo dell’assassino entrambi i fidanzati”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento