rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Salute

Tumori al collo, consulti gratuiti il 23 novembre al Vito Fazzi

La Asl di Lecce punta sulla prevenzione: dalle 9 alle 13 ci si potrà recare, senza prenotazione, presso il reparto di Otorinolaringoiatria che si trova al 3° piano dell'ospedale del capoluogo

LECCE – I tumori sono ancora una delle patologie più gravi da curare, per i quali la diagnosi precoce resta fondamentale. Tra i vari tipi di cancro, quello del distretto testa-collo è il settimo più comune in Europa: la sua incidenza è pari a circa la metà del tumore al polmone ma è due volte più comune di quello che colpisce il collo dell’utero.

Giocare d'anticipo è possibile: per questo motivo la Asl di Lecce ha previsto consulti gratuiti per tutti i cittadini, martedì 23 novembre. Gli interessati potranno recarsi direttamente, e senza prenotazione, nell'ambulatorio del reparto di Otorinolaringoiatria che si trova al 3° piano dell'ospedale Vito Fazzi, dalle 9 alle ore 13.

L'iniziativa rientra nell'ambito della prima Giornata nazionale di prevenzione dei tumori del collo, promossa dalla Società italiana di otorinolaringoiatria e chirurgia cervico facciale.

“In Italia i tumori della testa-collo rappresentano il 3 percento di tutti i tumori con un’incidenza di 18 nuovi casi l’anno ogni 100 mila abitanti e una tendenza all’incremento – si legge in una nota stampa della Asl di Lecce -. Per queste patologie, infatti, si prevedono circa 9mila 500 nuovi casi e 4mila 500 decessi l’anno con una frequenza media 3 volte superiore negli uomini rispetto alle donne e un’incidenza che aumenta progressivamente con l’età a partire dai 50 anni. La sopravvivenza netta per questi tumori a 5 e 10 anni è, rispettivamente, del 57 percento e 48 percento ed è fortemente influenzata dalla precocità della diagnosi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumori al collo, consulti gratuiti il 23 novembre al Vito Fazzi

LeccePrima è in caricamento