rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
La battaglia contro il Covid

Vaccini, in una settimana 31mila prime dosi. Richiamo ok per il 65% dei pugliesi

Gli ultimi dati sulla campagna di immunizzazione confermano la corsa della Regione Puglia che resta prima per le somministrazioni nella fascia 5-11 anni. Recupero incoraggiante anche sugli indecisi e gli over 50. Sono ancora 342 mila i non vaccinati

LECCE – Un’andatura sempre più incoraggiante quella della Puglia nell’ambito della campagna vaccinale: nell'ultima settimana che volge al termine, spulciando il rapporto di ministero della Salute e Governo, si scorge che sono state oltre 31mila le prime dosi somministrate che hanno consentito di fare breccia sugli indecisi della prima ora, tra la popolazione adulta, che ancora non si erano vaccinati contro il covid.

E restano sulla soglia dei 342 mila i non vaccinati pugliesi, ma nel dato complessivo  sono compresi anche oltre 111mila bimbi, dai 5 agli 11 anni, che ancora non hanno effettuato la loro prima somministrazione. Per gli over 50 invece, si contano circa 59mila non immunizzati (circa il 3 per cento del totale) e rispetto alla settimana scorsa, dal rapporto governativo, per questa fascia di età si sono registrate sette mila prime dosi effettuate.

Sulla base dell’ultimo aggiornamento reso dalla Regione invece si evince che, nel complesso, per quanto riguarda la popolazione pugliese over12, il 65 per cento ha già ottenuto la terza dose di richiamo (un +4,6 per cento rispetto alla media nazionale).

La Puglia resta sempre in vetta alla classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni, con il 48,1 per cento (17,5 punti sopra la media nazionale). E il 20 per cento della fascia in età pediatrica ha già ricevuto anche la seconda dose.

Volgendo lo sguardo in provincia di Lecce prosegue anche qui, in ogni sua articolazione territoriale, la campagna vaccinale della Asl. Nella giornata di ieri sono state 7.094 (di cui 527 prime dosi, 1.442 seconde dosi e 5.125 terze dosi) le vaccinazioni effettuate  tra punti vaccinali di popolazione, scuole, farmacie e medici di medicina generale, a domicilio e in ambulatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, in una settimana 31mila prime dosi. Richiamo ok per il 65% dei pugliesi

LeccePrima è in caricamento