A Gemini nasce la sezione Primavera. “Miglioriamo l’offerta formativa del territorio”

Taglio del nastro ad Ugento all’interno dell’istituto comprensivo di via Monteverde alla presenza delle due dirigenti e del sindaco Massimo Lecci

UGENTO - Novità importante alla soglie del nuovo anno per le famiglie ugentine che hanno bambini in età pre-scolare. L’offerta formativa dell’istituto comprensivo di Ugento, nella sede di Gemini, si arricchisce infatti della sezione Primavera. “Si tratta di un’attività destinata ai bambini da 24 a 36 mesi di età e che si inserisce all’interno di un’offerta formativa già ampia e variegata  dell’istituzione scolastica, formata dall’indirizzo musicale e da tre lingue straniere inglese, francese e tedesco”, spiega la dirigente scolastica Roberta Manco.

La sezione Primavera è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Lecci, con l’idea di garantire alla città di Ugento un percorso educativo per i piccoli alunni a partire dai due ai tre anni d’età. “La nuova sezione” spiega il primo cittadino, “permette di avere, secondo un unitario senso di identità sociale formativa, la continuità all’interno del percorso scolastico, anticipando di un anno l’ingresso nella scuola dell’infanzia. L’amministrazione comunale, per avviare l’iniziativa, ha profuso numerose energie sia sul piano finanziario ed economico, sia sul piano delle risorse umane”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il taglio del nastro della sezione Primavera, avvenuto nei giorni scorsi, prima delle festività natalizie, segna anche il passaggio di consegne tra le due dirigenti scolastiche Filomena Giannelli e Roberta Manco: “Siamo fermamente convinte non solo dell’importanza pedagogica di una scolarizzazione precoce dei giovani fanciulli” chiarisco all’unisono le due dirigenti, “ma anche della fondamentale verticalizzazione dell’offerta formativa da parte delle istituzioni pubbliche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento