Scuola

Studenti dell'Ammirato-Falcone campioni nazionali di "Problem Solving"

Si è svolta a Cesena la competizione annuale che rientra nel programma di valorizzazione delle eccellenze del ministero dell'Istruzione e della Ricerca

Una foto della premiazione.

LECCE – Francesco D’Angela, Ginevra Marziliano, Elena Tortelli e Serena Rizzo sono i campioni italiani di Problem Solving, competizione che fa parte del programma di valorizzazione delle eccellenze del ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Sono alunni dell’istituto comprensivo “Ammirato-Falcone”: i primi tre frequentano il terzo anno della scuola secondaria, la quarta è invece al secondo anno. Si sono classificati al primo posto con 97,9 punti su 100  score che “difficilmente poteva essere migliore” - come ha affermato la Commissione al momento della proclamazione -.

Si tratta di una gara che mobilita il pensiero creativo e metodico e che utilizza conoscenze e competenze afferenti a diverse discipline, come matematica, inglese, italiano, tutte concentrate nella ricerca delle soluzioni migliori a problemi di varia natura.

Soddisfatta, naturalmente, la dirigente scolastica dell'istituto, Bruna Morena: “Il successo di quattro ragazzi che a Cesena hanno dato lustro alla scuola leccese, salentina e pugliese ed è anche il successo della buona scuola, di un istituto comprensivo che fa della continuità e dell'orientamento il principio cardine della propria offerta formativa. È un onore non soltanto per la nostra scuola ma per tutta la città, che può contare sulla presenza di eccellenze anche culturali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti dell'Ammirato-Falcone campioni nazionali di "Problem Solving"

LeccePrima è in caricamento