Mercoledì, 16 Giugno 2021
Scuola

Borsa di studio Aicrre, studenti leccesi sul podio

Francesco De Giorgi e Emanuele Renna dell’Ist. “Galilei-Costa-Scarambone” si sono aggiudicati il terzo posto al concorso “Origini, ragioni, futuro dell’Unione Europea”

LECCE- Due diplomandi dell’istituto “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce, Francesco De Giorgi ed Emanuele Renna, sono giunti terzi al concorso “Origini, ragioni, futuro dell’Unione Europea” indetto da Aiccre Puglia (associazione italiana per il consiglio dei comuni delle regioni d’Europa – federazione della Puglia). I due studenti della classe 5°B del settore economico “Costa” vincono così una borsa di studio di 500 euro. Al primo posto si è qualificata Rossana Starace (liceo classico “Socrate” di Bari) e al secondo posto Maria Celeste del Negro (I.C. di S. Ferdinando di Puglia). La premiazione avrà luogo a Bari mercoledì 9 giugno alle ore 10.30 presso il Consiglio Regionale della Puglia.

Francesco ed Emanuele si sono distinti partecipando con un elaborato multimediale che ha messo in luce alcune delle conoscenze e le competenze acquisite nel percorso formativo. In particolar modo, oltre alle abilità informatiche e alla tecnica dello “storytelling”, perfezionate ed affinate sia attraverso la formazione specifica che con l’attuazione di numerosi progetti sul campo, sono emerse le cosiddette “soft skills”, le competenze trasversali tanto richieste dal mondo del lavoro e indicate come una delle mission dell’Istituto leccese. Ricordiamo inoltre che l’Istituto “Galilei-Costa-Scarambone” è anche scuola Ambasciatrice del parlamento Europeo.

Parallelamente alla scuola, entrambi i ragazzi sono impegnati su fronti sociali e lavorativi. Francesco De Giorgi è Senior project coordinator presso Europiamo ETS mentre Emanuele Renna da due anni svolge l’attività di social media marketing creativo insieme al team della giovane startup “Smart Siti”.

I complimenti più sentiti, quindi, vanno ai due studenti che stanno per affrontare l’Esame di Stato e al corpo docente che li ha seguiti in questi ultimi cinque anni sapendoli guidare al raggiungimento di lodevoli e brillanti traguardi.

image002 (2)-2-2Queste le parole della dirigente scolastica della scuola Addolorata Mazzotta: “Ancor più grande è l’orgoglio di tale successo perché arriva in un tempo difficile per gli alunni e per i docenti. L’emergenza sanitaria, infatti, ha costretto tutti alla distanza fisica, ma i ragazzi, pur continuando ad impegnarsi regolarmente nello studio, hanno saputo trasformare la crisi in risorsa, utilizzando nel migliore dei modi il proprio tempo libero. A voi, Francesco ed Emanuele, giunga un caloroso abbraccio da parte di tutta la comunità scolastica. Vi siete già distinti in tante occasioni passate, lo avete fatto ancora con questo prestigioso riconoscimento. Continuate sempre quindi la vostra strada con grinta, entusiasmo e determinazione. Bravissimi! ... Ad meliora et maiora semper!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borsa di studio Aicrre, studenti leccesi sul podio

LeccePrima è in caricamento