Oltre un milione di euro per 28 borse di dottorato: il finanziamento della Regione

Le borse sono valide per i cicli 33, 34 e 35; l'ateneo intanto ha aperto il bando per il 36esimo ciclo. Il rettore Pollice: "Sono soddisfatto. Già richieste altre 38 borse di studio per 3 milioni 315 mila euro"

In foto: il rettore Fabio Pollice

LECCE - Sul piatto ci sono 1 milione e 318 mila euro che la Regione Puglia ha messo a disposizione dell'ateneo salentino. L'obiettivo? Finanziare altre 28 borse di studio di dottorato.

Nel dettaglio: 10 borse per il corso in Scienze e tecnologie biologiche e ambientali; 5 di Nanotecnologie; 3 di Fisica e Nanoscienze; 2 di Ingegneria dei materiali e delle strutture e nanotecnologie; 2 di Ingegneria dei sistemi complessi; 2 di Scienze del Patrimonio Culturale e una per ciascuno dei corsi di dottorato di Economia, management e metodi quantitativi; Human and social sciences; Filosofia: forme e storia dei saperi filosofici e Diritto dei beni privati, pubblici e comuni.

Il rettore Fabio Pollice si è detto “orgoglioso di questo risultato, che ci accorda 28 borse aggiuntive sulle 32 che avevamo richiesto per i cicli di dottorato in corso”.

L'Università del Salento conta di far il bis nel prossimo ciclo per il quale ha già richiesto 38 borse di studio per un valore di oltre 3 milioni e 315 mila euro.

“Un segnale importante per i giovani talenti, che vogliamo sostenere nel percorso di formazione nella ricerca sia accademica che industriale, con importanti ricadute sia sullo sviluppo locale che in prospettiva internazionale”, ha commentato il rettore.

Il bando relativo al 36esimo ciclo dei corsi di dottorato è aperto: sono 11 i percorsi attivati per un totale di 94 posti banditi, di cui 77 coperti con borsa di studio o altre forme di finanziamento. L’ateneo parteciperà a bandi per altre borse di studio assegnate dal Miur e dalla Regione.

I percorsi attivati sono: “Diritti e Sostenibilità”, “Filosofia: Forme e Storia dei Saperi Filosofici” (internazionale, in convenzione con l’Université Paris Sorbonne e con l’Universität zu Köln), “Fisica e Nanoscienze”, “Human and Social Sciences”, “Ingegneria dei Materiali e delle Strutture e Nanotecnologie”, “Ingegneria dei Sistemi complessi”, “Lingue, Letterature, Culture e loro applicazioni”, “Matematica e Informatica” (in convenzione con l’Università della Basilicata), “Nanotecnologie”, “Scienze del Patrimonio Culturale”, “Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino alle ore 13 del prossimo 13 luglio 2020; tutte le informazioni utili sono su https://www.unisalento.it/didattica/dottorati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • La ministra dell'Istruzione boccia Emiliano: "La Puglia riapra le scuole"

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Schianto con la volante dopo la fuga per evitare il controllo: due arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento