rotate-mobile
Scuola

Olimpiadi di matematica, fisica e chimica: martedì le premiazioni di 22 scuole superiori

Martedì prossimo, a Palazzo dei Celestini, il presidente della Provincia Minerva consegnerà i riconoscimenti agli studenti degli istituti del Tacco

LECCE – Un omaggio alle giovani, brillanti menti scientifiche del territorio. Martedì 30 maggio, a partire dalle 15, 30, studenti e studentesse di 22 scuole superiori salentine, accompagnati da dirigenti e docenti, si ritroveranno nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini per ricevere dal presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e da altre autorità accademiche e scientifiche, speciali riconoscimenti per aver partecipato con brillanti risultati alle fasi provinciali, regionali e nazionali delle Olimpiadi della Matematica, dei Campionati di Fisica e dei Giochi della Chimica  2023.

La cerimonia è stata ideata dalla Provincia di Lecce nell’ambito del progetto “Giornate di promozione della cultura scientifica” (avviato nel 2016 e che prosegue con successo coinvolgendo centinaia di studenti), ed è organizzata in collaborazione con l’Istituto di culture mediterranee della Provincia di Lecce, per testimoniare l’attenzione delle istituzioni rispetto alla partecipazione a competizioni che offrono agli studenti occasioni di formazione scientifica di eccellenza.

Per le Olimpiadi della matematica verranno premiate quattro squadre: quella tutta al femminile del Liceo Scientifico “De Giorgi” di Lecce, e quelle miste del Liceo Scientifico “Banzi” di Lecce, del Liceo Scientifico “De Giorgi”,  del Liceo “Stampacchia” di Tricase e del Liceo Scientifico “da Vinci” di Maglie. Seguiranno le premiazioni singole relative alla competizione individuale e la consegna degli attestati a tutte le scuole partecipanti.

Per i Campionati di Fisica due le squadre premiate: quella del liceo Scientifico “ De Giorgi” di Lecce, denominata Deg(classificata al quinto posto assoluto a livello nazionale) e quella del Liceo Scientifico “da Vinci” di Maglie, denominata “I Fisigatti”, distintasi a livello provinciale. Anche in questo caso ci saranno poi i riconoscimenti relativi alla competizione individuale e attestati per tutti gli istituti. Per i Giochi della Chimica saranno premiati sia gli studenti che hanno partecipato alle finali nazionali, due dei quali si sono classificati ai primi due posti alla gara riservata al triennio, ed una al secondo posto alla gara del biennio, sia gli studenti  che si sono classificati nei primi 10 posti nella gara regionale.

Le 22 scuole che parteciperanno alla cerimonia provengono da tutto il territorio salentino. Casarano: IISS “Antonio Meucci, Liceo “G.C Vanini”, IISS “Filippo Bottazzi”; Copertino: Liceo “Don Tonino Bello”; Galatina: Liceo “Antonio Vallone”; Galatone: IISS “Enrico Medi”; Gallipoli: IISS “A. Vespucci”, Liceo Quinto Ennio; Lecce: Liceo Scientifico “Cosimo De Giorgi”, Liceo Scientifico “Banzi Bazoli”, Liceo Classico e Musicale “G. Palmieri”, Liceo “Virgilio-Redi”, IISS “Giuseppe Calasso”, IISS “Enrico Fermi”; Maglie: Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”, Liceo “Francesca Capece”, IISS “Enrico Mattei”; Martano: IISS “Salvatore Trinchese”; Nardò: IISS “Galileo Galilei”; Tricase: IISS “Don Tonino Bello”, Liceo “Girolamo Comi”, Liceo “Giuseppe Stampacchia”.

“Obiettivo dell’incontro è quello di riconoscere l’impegno, i sacrifici e la determinazione di studenti e docenti formatori e accompagnatori, di  mettere in risalto la qualità dell’insegnamento e di sensibilizzare gli istituti scolastici del Salento ad aderire sempre più sistematicamente a queste interessanti attività di confronto e di crescita”, sottolinea il presidente Stefano Minerva. La cerimonia si aprirà con l’intervento del presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, seguito dai saluti del presidente dell’Istituto di Culture Mediterranee Simona Carlà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi di matematica, fisica e chimica: martedì le premiazioni di 22 scuole superiori

LeccePrima è in caricamento