rotate-mobile
Scuola

“PretenDiamo legalità”: la polizia nelle scuole del Salento per una lezione sul rispetto delle regole

Quest’anno sono oltre 20 le scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado che hanno aderito al progetto, a Lecce e in provincia, e che parteciperanno al concorso finale presentando un elaborato su una tematica a loro scelta

LECCE – Via al primo appuntamento del progetto “PretenDiamo legalità”, una iniziativa della Polizia di Stato giunta alla settima edizione e che coinvolgerà 20 scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado di Lecce e provincia. In collaborazione con il Ministero dell’istruzione e del merito, il ciclo di incontri prevede nelle prossime settimane la partecipazione degli alunni a momenti di confronto con gli agenti, per stimolare la riflessione sulla cultura della legalità.

L’obiettivo è quello di diffondere i valori civili del rispetto delle regole, della solidarietà e dell’inclusione, punti cardinali per lo sviluppo dei cittadini di domani e per la costruzione di una società più giusta. Le tematiche che vengono affrontate sono parametrate all’età degli studenti: si riflette su principi fondamentali della Costituzione, sulla pace, sull’ambiente e lo sviluppo sostenibile ma anche sulla cittadinanza digitale e la sicurezza on-line, evidenziando potenzialità e rischi della rete (dalle frodi al cyberbullismo), nonché sulla violenza di genere, sul razzismo e sulle forme di intolleranza.

Bambini all'incontro1

Quest’anno sono oltre 20 le scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado che hanno aderito al progetto, a Lecce e in provincia, e che parteciperanno al concorso finale presentando un elaborato su una tematica a loro scelta tra quelle trattate. Il vincitore del concorso a livello provinciale parteciperà, in primavera, alla selezione a livello nazionale.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“PretenDiamo legalità”: la polizia nelle scuole del Salento per una lezione sul rispetto delle regole

LeccePrima è in caricamento