rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Scuola Castri di Lecce

Ritorno tra i banchi nella nuova scuola. A Castrì inaugurata la sede della Primaria

Stamattina il taglio del nastro della sede di via Pisanelli recentemente ristrutturata grazie ai fondi europei e regionali e intitolata all’ex sindaco Coluccia

CASTRI’ - Un ritorno tra i banchi di scuola alquanto caloroso quello di oggi per i piccoli studenti della scuola primaria di Castrì di Lecce che hanno ripreso le lezioni, dopo la pausa delle festività natalizie, in concomitanza con l’inaugurazione del plesso della scuola primaria di via Pisanelli recentemente ristrutturata. Da questa mattina dunque l’edificio scolastico si è presentato nella sua nuova veste alla cittadinanza e alla comunità scolastica, alla presenza della dirigenza e del personale docente dell’istituto comprensivo di Vernole e Castrì, e dell’amministrazione comunale.

Durante la cerimonia di inaugurazione del plesso, che ospita la scuola primaria e la secondaria di primo grado di Castrì, si è svolta anche la contestuale intitolazione dell'istituto ad Alfredo Coluccia, ex sindaco di Castri di Lecce per tre mandanti tra il 1945 e il 1964. Il taglio del nastro, retto da due piccoli studenti, è stato effettuato dal sindaco Andrea De Pascali. Per l’occasione è stato esteso l’invito alla partecipazione a tutta la cittadinanza ed è stato promosso anche un open day per i genitori e le famiglie.     

L’edificio scolastico di via Pisanelli è stato oggetto di lavori di riqualificazione e ristrutturazione interamente finanziati con i fondi europei rivenienti dalla Regione Puglia (fondi Por Puglia 2014-2020. Asse X. Investire nell’istruzione, nella formazione e nell’apprendimento permanente) per un importo di 730mila euro destinati alla riqualificazione degli edifici scolastici ed agli investimenti per laboratori e l’infrastrutturazione tecnologica. Altre somme provengono dalla Banca europea degli investimenti, per 695mila euro finalizzati a lavori di adeguamento alla normativa sulla sicurezza, igiene, abbattimento barriere architettoniche ed efficientamento energetico. A completare gli interventi anche una quota di fondi comunali per l’arredo urbano e un’area a verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorno tra i banchi nella nuova scuola. A Castrì inaugurata la sede della Primaria

LeccePrima è in caricamento