rotate-mobile
Scuola Andrano

Olimpiadi nazionali di Cittadinanza: la scuola di Andrano al primo posto per “Educazione ambientale”

La premiazione l’11 maggio, a Roma, presso Palazzo Madama: parteciperanno 25 tra studenti e studentesse. Nel corso dell’anno hanno messo in piedi dei progetti di educazione civica su ambiente, bullismo, Costituzione e utilizzo delle tecnologie

ANDRANO –  Un prestigioso riconoscimento per un gruppo di scolari salentini. L'Istituto comprensivo di Andrano  parteciperà alla cerimonia di premiazione delle Olimpiadi nazionali di Cittadinanza, che si terrà sabato 11 maggio presso il Senato della Repubblica a Roma alla presenza dei rappresentanti di governo e delle autorità scolastiche. Gli studenti della scuola secondaria si sono classificati al secondo posto nella competizione promossa da Assogiovani, un’associazione culturale che favorisce la diffusione e la promozione delle politiche giovanili, con particolare riguardo all’educazione alla Cultura e alla Cittadinanza e Costituzione, e, addirittura, per la sezione “Educazione e tutela ambientale” l’Istituto si è classificato al primo posto nazionale.

Gli studenti decolleranno da Brindisi alla volta di Roma all’alba dell’11 maggio. La scuola andranese si è distinta per la sua attiva partecipazione alla vita della comunità, ideando e sostenendo iniziative volte a promuovere il dialogo, la solidarietà e il rispetto dei diritti di tutti. Nel corso dell’anno scolastico, i ragazzi hanno avuto accesso a risorse digitali relative a tematiche di Educazione civica (educazione alimentare, Costituzione, bullismo, corretto utilizzo delle tecnologie e molto altro) e, guidati dai loro docenti, hanno studiato, discusso, memorizzato e infine hanno partecipato alla gara nazionale conquistando la medaglia d’argento.

Alla premiazione parteciperà tutta la masterclass formata da 25 alunni: Accogli Lorenzo, Accogli Mariada,Accogli Sofia Grazia, Aragosa Danila, D' Agostino Mattias, Ferraro Aurora, Garrapa Martina, Giorgiani Alessandro, Lillo Jennifer, Luceri Ramona, Martella Benedetta, Mastroleo Alessandro, Mastroleo Gioele, Minonne Graziana, Mita Mariarita, Musaro' Chiara, Musarò Beatrice, Musarò Loris, Nardone Barbara, Panico Daniele, Rizzello Gloria, Rizzo Greta, Urso Marialucia, Urso Matteo. Oltre al dirigente scolastico anche  le docenti Daniela Verardo, Rocchetta Pisanò, Stefania Dragone e Graziella Giaffreda e Varrazza Alberto.

“La premiazione in Senato – commenta il dirigente scolastico Ivano De Luca – rappresenta un importante riconoscimento per la scuola e la sua comunità di riferimento. Si tratta di un successo che dimostra l'importanza dell'educazione alla cittadinanza attiva e il valore del sostegno a tutte le iniziative che incoraggiano il coinvolgimento dei giovani nella costruzione del futuro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi nazionali di Cittadinanza: la scuola di Andrano al primo posto per “Educazione ambientale”

LeccePrima è in caricamento