Lunedì, 14 Giugno 2021
Scuola

Una storia di Lecce per i bimbi: in biblioteca in regalo il volume a fumetti

Si chiama "Leo a Martina a spasso nel tempo" ed è stato presentato nella sede dell'Acchiappalibri. In omaggio le prime 2.500 copie

LECCE - Dall’età messapica a quella contemporanea, passando per la dominazione romana e poi normanna. Un viaggio nel tempo, che non tralascia alcuna significativa epoca, nella storia di Lecce, attraverso un fumetto - "Leo e Martina a spasso nel tempo" - destinato ai bambini da 8 anni in su.

Il volume, di 127 pagine, è stato presentato questa mattina negli spazi della biblioteca civica “Acchiappalibri” da Fabiana Cicirillo, assessora alla Cultura del Comune di Lecce, dal responsabile scientifico del progetto Rosanna Basso, dai responsabili del coordinamento editoriale, Ilaria Ferramosca e Fabrizio Malerba, da Raffaela Zizzari della società “Orione” che gestisce la biblioteca kid-friedly (nella foto, sotto). Sarà regalato ai primi 2.500 frequentatori dell’Acchiappalibri, dopo di che sarà messo in vendita.

I protagonisti sono Leo e Martina, due compagni di classe di che devono realizzare una ricerca sulla storia di Lecce, ma che, a causa di un black out telematico, non hanno la possibilità di consultare computer e smartphone. Per questo motivo sono costretti a recarsi sui luoghi per acquisire direttamente informazioni sulla città. Muniti di taccuino e penna, e solo con il telefono ad uso torcia,  incontrano dei personaggi straordinari: da Sant’Oronzo a Cosimo De Giorgi e tanti altri importanti personaggi e artisti di Lecce fino a Tito Schipa.

Il progetto grafico è di Mimmo Ferri e Franco Palascia. Coordinamento di produzione Davide Presicce. Ai disegni hanno contribuito Alberto Gennari, Andrea Schiavone, Fabrizio Malerba, Elena Cavalera, Sabrina Filieri, Mario Damiani, Mauro Gulema, Alessio Lo Manto, Gian Battista Montinaro, Gaetano Longo, Luigi Quarta, Gian Domenico Di Francesco. Gli sceneggiatori impegnati: Maria Ferramosca, Marco Laggetta e Elena Cavalera, Mario Damiani, Sabrina Filieri, Ilaria Ferramosca, Alessio Lo Manto, Gian Battista Montinaro, Gaetano Longo, Luigi Quarta, Maria Ferramosca.

“L’Acchiappalibri è pronta ad accogliere i nostri ragazzi in sicurezza con questo piccolo-grande omaggio – ha dichiarato Fabiana Cicirillo –. Il volume, pensato e realizzato per i ragazzi, li aiuterà a conoscere e comprendere meglio la storia della nostra città e le storie che sono custodite dai tanti monumenti e architetture storiche con le quali i nostri bambini vengono in contatto nella quotidianità. Rafforzare la conoscenza della storia della città tra le giovani generazioni significa per noi costruire una più stretta relazione tra i luoghi e chi li vive. Dalla conoscenza nasce il senso di appartenenza, l’orgoglio e la cura. Conoscenza storica, identità e cittadinanza sono concetti legati tra loro, lavorare su questi concetti a partire dai più giovani ci sembra un ottimo modo per costruire il futuro”.

Zizzari Basso Cicirillo Malerba Ferramosca-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una storia di Lecce per i bimbi: in biblioteca in regalo il volume a fumetti

LeccePrima è in caricamento