rotate-mobile
Scuola

“Storie di alternanza e competenze”: premiati licei ed istituti scolastici salentini

Cerimonia presieduta dal presidente di Camera di Commercio Lecce, Mario Vadrucci, e condotta dal segretario generale Francesco De Giorgio. Presente anche Roberta Bertilaccio, referente Pcto di Lecce

LECCE - Si è svolta oggi (3 maggio), presso la sede della Camera di commercio a Lecce, la cerimonia di premiazione dei vincitori del premio “Storie di alternanza e competenze” edizione 2023, dedicato agli studenti dei licei, degli istituti tecnici, professionali e Its academy.  Si tratta di un’iniziativa promossa dalla stessa Camera di commercio e da Unioncamere. L'obiettivo è valorizzare e dare visibilità a racconti di alternanza svolti nell’ambito di Pcto, alternanza rafforzata, tirocini curriculari e percorsi di apprendistato (di primo e terzo livello). 

Una cerimonia presieduta dal presidente di Camera di Commercio Lecce, Mario Vadrucci, e condotta dal segretario generale Francesco De Giorgio. Presenti anche Roberta Bertilaccio, referente Pcto di Lecce, ed i dirigenti scolastici degli istituti coinvolti. 

I vincitori

Nella sezione dei licei, il primo premio è andato al "G. Stampacchia" di Tricase per il progetto dal titolo “L’evento video-performativo come promozione del territorio”. Quest'ultimo ha avuto una forte valenza orientativa, puntando sulla valorizzazione di luoghi d’arte, emergenze architettoniche e siti archeologici, ma anche sulla valorizzazione della memoria dei personaggi che hanno segnato la storia del territorio, in particolare ha centrato le ricerche sulla figura del professore Donato Valli. Tutto ciò invitando lo studente a una rilettura di tutto il territorio salentino come aula e come laboratorio, capace di incidere anche sulla modificazione dei comportamenti, nei confronti del proprio ambiente, da scoprire, riscoprire e promuovere e valorizzare attraverso i canali social.

Tra gli istituti tecnici e professionali l'Ite "Olivetti" di Lecce ha primeggiato dopo aver presentato il progetto “Otranto: personaggi e luoghi di un romanzo”. Un'iniziativa finalizzata alla realizzazione di itinerari turistici sostenibili realizzati con mobilità dolce, alla valorizzazione delle bellezze culturali e naturali e alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio, ha utilizzato i personaggi e i luoghi del libro "L'ora di tutti" di Maria Corti, per creare un itinerario turistico sostenibile nella Otranto attuale, praticando un turismo lento e di prossimità che ha valorizzato il paesaggio salentino e le risorse artistico-culturali del territorio.

A seguire è stato premiato l'Iiss "Bachelet" di Copertino che mediante il progetto "ConTatto" ha ricevuto una mezione speciale da parte della commissione. La motivazione riportata è relativa “alla capacità di affrontare e gestire il tema della disabilità nella fruizione dei beni culturali, proporre soluzioni pratiche che tengano conto dello sviluppo dell’inclusività del soggetto disabile in un ambiente dove tutte le diversità vengono valorizzate e dove si assicura dignità e rispetto delle differenze e pari opportunità”.

Per la sezione istituti tecnologici superiori (Its academy) c'è stato un ex aequo: l'Its academy “Turismo e beni culturali Puglia” è stato protagonista con il progetto “Il guest ambassador come figura chiave per un’ospitalità interculturale”, selezionato da Unioncamere al secondo posto a livello nazionale.

Piazzamento condiviso con l'Ite De VIti - De Marco" di Casarano, che ha presentato "Educazione all'imprenditorialità: impresa 4.0".  Il progetto ha meritato una menzione speciale da parte della Commissione per “il valore dei contenuti espressi nel percorso Pcto. In particolare, si apprezza l’utilizzo delle tecnologie 4.0, l’analisi socio-economica del territorio realizzata a supporto dell’idea progettuale, nonché l’innovativo stimolo all’autoimprenditorialità come possibile soluzione al mismatch tra domanda e offerta di lavoro. Le competenze sviluppate sono fonte di sicuro accrescimento degli studenti partecipanti”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Storie di alternanza e competenze”: premiati licei ed istituti scolastici salentini

LeccePrima è in caricamento