Anteprima di Capodanno con mostra dei Pupi, in attesa del concertone della Taranta

Da domani e per tutto il weekend in piazza Carducci l’esposizione dei fantocci di cartapesta e gli eventi dei “Cantieri”. Il 1° gennaio torna l’orchestra popolare della Notte della Taranta. Ordinanze di divieto per l’uso di contenitori in vetro e l’utilizzo di spray urticanti

GALLIPOLI - Terminato il lungo ponte infrasettimanale del Natale in quel di Gallipoli è già conto alla rovescia per calorosa fine dell’anno con il San Silvestro day e il concertone in piazza Tellini. Torna come da tradizione ormai consolidata nella città bella l’atteso appuntamento con i pupi di cartapesta che saranno accesi e bruciati per salutare l'anno vecchio: il Comune di Gallipoli insieme all’associazione dei “Cantieri del Capodanno” sono  infatti pronti a dare il via al countdown all’insegna della tradizione e del divertimento. 

Si conferma ancora una volta il progetto che punta sempre più a valorizzare la creatività artigianale della tradizionale creazione dei pupi di cartapesta di San Silvestro: un manufatto tematico per ogni quartiere gallipolino così come la tradizione vuole. E alla mezzanotte del 31 dicembre ogni cittadino potrà ammirare il fantoccio di cartapesta bruciare in ogni quartiere: un modo tutto gallipolino per salutare il vecchio anno e dare il benvenuto al 2020. Per celebrare questa forte tradizione, che ogni anno si consolida sempre di più, a corredo anche un ricco programma di eventi musicali e di intrattenimento.

A partire da domani, 28 dicembre alle 17, l’anteprima del Capodanno gallipolino prevede la mostra dei manufatti realizzati dai giovani artigiani e delle associazioni cittadine raccordate dai “Cantieri del Capodanno”. Anche quest’anno sarà possibile ammirare i pupi di cartapesta in piazza Carducci. Ci sarà il tradizionale taglio del nastro alla presenza del sindaco, Stefano Minerva, dell’amministrazione comunale e del presidente dell’associazione dei Cantieri del Capodanno, Giuseppe Chetta. E poi via al divertimento. La festa continuerà con i gonfiabili per bambini di “Animazione Salentina” e con le mascotte per i più piccoli fino alle 20, momento in cui inizierà lo spettacolo di musica in piazza con “Balla Italia”. Nell’ambito del cartellone degli eventi natalizi, nella biblioteca comunale di Sant’Angelo nel centro storico è previsto invece, a partire dalle 19, il concerto di musica classica e lirica organizzato dall'amministrazione comunale “Aspettando Capodanno”. In programma arie d'opera, operetta, canti natalizi e canzoni napoletane, oltre ai brani pianistici più brillanti e famosi del repertorio classico tra '800 e '900, con esecuzioni del soprano Laura De Vita e di Luigi Solidoro al pianoforte.   

Divertimento assicurato anche domenica 29 dicembre, sempre in piazza Carducci dalle 17 in poi: sarà possibile ammirare i pupi in esposizione che verranno incendiati la notte del 31 dicembre e dalle 19 sarà la volta del grande spettacolo degli artisti di strada “Girovaghi” con acrobazie aeree, mangiafuoco, trampolieri e spettacoli di magia. Da lunedì 30 in poi ogni pupo ritornerà nel suo quartiere e sarà possibile scoprire ogni piccolo capolavoro perlustrando da cima a fondo la città. Ancora, grande attesa per “I Malfattori”, gruppo comico che intratterrà cittadini e curiosi la sera del 30 dicembre, nello spazio antistante a via Cagliari. Sketch e divertimento con il gruppo comico formato da Sabina Blasi, Gianpaolo Viva, Sergio Orlanduccio, Roberto Rovito per uno spettacolo composto da una serie di episodi esilaranti. Grande festa anche il 31 dicembre: in piazza Tellini il Capodanno 2020 avrà inizio con i Dodo Dj, Tommaso Barone, Antonio Fragola. Dalle 23 in poi infatti la piazza gallipolina attenderà il nuovo anno ballando le hit più famose del momento per un saluto speciale al 2019 e un benvenuto al 2020, mentre nei rioni allo scoccare della mezzanotte si darà il via all'accensione dei pupi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Musica, divertimento e intrattenimento anche per il 1 gennaio con la festa di inizio anno che non potrà fare a meno, per il quarto anno consecutivo, del concertone dell’orchestra della Fondazione della Notte della Taranta, in piazza Tellini, a partire dalle 19.30. Prima dell’inizio della perfomance musicale la rievocazione del rito del fuoco nel piazzale della stazione con l'accensione di uno dei pupi artistici realizzato da una delle associazioni cittadine. Su indicazione del commissariato di polizia e delle forze dell’ordine sono già state emesse anche le due ordinanze comunali a tutela della sicurezza nelle aree delle manifestazioni ed eventi con i divieti di introduzione di bottiglie di vetro e ceramica e dell’utilizzo di spray urticanti e tra lunedì e martedì ci sarà un nuovo sopralluogo della commissione di vigilanza sui pubblici spettacoli per l’ok definitivo alla notte “infuocata” dei pupi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento