Area marina protetta da Otranto a Leuca, via libera in Senato

Approvato l'emendamento proposto dal senatore di Direzione Italia Frnacesco Bruni con altri colleghi. Tagliato un traguardo atteso da molti anni

Una foto del litorale otrantino.

OTRANTO - Con il via libera alla legge di bilancio 2018 c'è anche il semaforo verde per l'istituzione dell'area marina protetta "Capo d'Otranto - Grotte Zinzulusa e Romanelli". Un emendamento a firma anche del senatore Francesco Bruni è stato infatti approvato, consentendo così di tagliare un traguardo atteso da molti anni: il completamento di una zona ad alta protezione ambientale che comprende già il Parco Otranto Santa Maria di Leuca - Bosco di Tricase.

"Avevo cominciato questa battaglia nel 2006, quando ero sindaco di Otranto - ha dichiarato l'esponente di Direzione Italia -. Finalmente ci siamo riusciti. Ora questa può diventare l’occasione per un rilancio turistico di Otranto”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I comuni che formano il parco costiero Otranto Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase sono Alessano, Andrano, Castrignano del Capo, Castro, Corsano, Diso, Gagliano del Capo, Ortelle, Otranto, Santa Cesarea Terme,  Tiggiano, Tricase . Ora che l'istituzione dell'area marina protetta, la seconda dopo quella di Porto Cesareo, è stata formalizzata le amministrazioni interessate dovrebbero accelerare le procedure di adesione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento