Mercoledì, 16 Giugno 2021
settimana Stadio / Via Alessandria

Due fratelli in manette nella 167: 35mila euro di eroina nei box

In manette un 46enne e il parente di 53 anni. Sono stati fermati, durante un blitz, dagli agenti della squadra mobile

Un momento della conferenza in questura.

LECCE – Due fratelli sorpresi con eroina pura, per circa 35mila euro. Sono finiti in manette nella serata di ieri Sandro Greco, 53enne leccese e suo fratello Gianluca, di 46 anni. Entrambi noti alle forze dell’ordine e alla giustizia, per precedenti legati sempre al mondo dello spaccio di stupefacenti, i due sono stati raggiunti dagli agenti di polizia della squadra mobile leccese, diretta dal vicequestore aggiunto Alessandro Albini.

I poliziotti, che da tempo tenevano sotto osservazione i movimenti dei due parenti, sono passati all’azione dopo aver notato il viavai di giovani cittadini nei pressi di un garage, attiguo a una palazzina di via Alessandria, nella zona 167 di Lecce. E’ scattato il blitz: gli agenti sono entrati nel box, dove hanno trovato sia il 53enne, sia il 46enne. All’interno, sono spuntate sei dosi di eroina purissima, imballate grossolanamente con dei sacchetti in plastica. Ma non è tutto.IMG_6970-3

Nel box accanto, in uso a uno dei due fratelli, i poliziotti hanno rinvenuto un’altra confezione, della stessa sostanza: il totale dello stupefacente sequestrato è di 240 grammi. Se “tagliata” e immessa sul mercato locale, la droga avrebbe fruttato un incasso di circa 35mila euro. Al termine del sopralluogo, al quale i due non hanno opposto resistenza, sono scattate le manette e per entrambi si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo salentino. La lotta al fenomeno dello spaccio di eroina, fenomeno che è tornato a destare inquietudine e apprensione nella comunità salentina, sarà condotta anche nel corso delle prossime settimane, da parte degli investigatori della questura leccese, nell'ambito dell'operazione "Legalità diffusa ad oltranza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due fratelli in manette nella 167: 35mila euro di eroina nei box

LeccePrima è in caricamento