Venerdì, 17 Settembre 2021
settimana Carmiano

“Dimmi dove si trova la mia ex”, poi la sequestra e minaccia con una pistola

Un 29enne domiciliato a Squinzano fermato, nella notte, nelle campagne di Carmiano: aveva costretto la vittima a salire in auto

Arma giocattolo e mazza in ferro sequestrati.

CARMIANO – Nottata da incubo per l'ennesima donna. “Dove si trova la mia ex e tua amica?”. Si presente nel cuore della notte a casa della vittima e pretende le informazioni. Ma davanti al rifiuto della ragazza di fornirgliele, la costringe a salire in auto, la prende a ceffoni e poi passa alla minaccia con una pistola. Ma gli attimi di ansia e paura per la malcapitata sono presto finiti e l’uomo è stato arrestato.

Si tratta di Emanuele Tafuro, 29enne domiciliato a Squinzano, fermato dai carabinieri a Carmiano.

TAFURO EMANUELE .-3Risponderà delle accuse di sequestro di persona, minacce, percosse e porto di armi od oggetti atti ad offendere. I militari dell’Arma, allertati dalla stessa vittima, sono intervenuti raggiungendo l’auto nelle campagne circostanti, evitando ulteriori conseguenze.

La pistola è poi risultata un’arma giocattolo, ma priva del tappo rosso: è stata sottoposta a sequestro assieme a una spranga in ferro, del peso di circa 5 chilogrammi, rinvenuta nell’auto. L’arrestato, al termine formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Lecce in attesa di essere ascoltato dal giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Dimmi dove si trova la mia ex”, poi la sequestra e minaccia con una pistola

LeccePrima è in caricamento