Sabato, 19 Giugno 2021
settimana

Birre per la partita Lecce-Reggina: fermato un venditore abusivo, multa salata

Un 56enne leccese è stato sorpreso dalla polizia nella serata di sabato. Gli sono state sequestrate 114 bottiglie alcoliche e per lui la sanzione è di 5mila euro

Foto di repertorio

LECCE –Scatta il sequestro, durante la partita: 114 bottiglie di birra finiscono nelle mani della polizia, elevata una sanzione amministrativa di 5mila euro per vendita non autorizzata di bevande alcoliche. I controlli sono stati eseguiti durante il match del campionato di Lega Pro Lecce-Reggina, disputato nella serata di sabato presso lo stadio Via del Mare.

Gli agenti della Divisione polizia ammnistrativa e sociale della questura, assieme al personale della polizia locale, hanno effettuato verifiche nei confronti di un venditore abusivo di vivande, un 56enne residente a Lecce. L’uomo si era piazzato, con ombrello e tavoli sui quali erano state esposte le bibite, a ridosso dello stadio comunale.

Ma è stato notato e sottoposto al controllo, per poi essere multato. Le attività continueranno anche in occasione delle prossime gare di calcio, hanno fatto sapere questura e polizia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Birre per la partita Lecce-Reggina: fermato un venditore abusivo, multa salata

LeccePrima è in caricamento