settimana

Di notte al centro strada e con chiazze di sangue: aggredisce militare e operatore 118

Un 23enne di Gagliano del Capo, trovato a Corsano nella propria auto. E’ stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

L'ospedale "Cardinale Panico" di Tricase

CORSANO – I carabinieri lo trovano addormentato al centro della strada e sporco di sangue e allertano i soccorsi. All’arrivo del 118, però, il conducente aggredisce sia un operatore, sia un militare. E’ accaduto nella notte, a Corsano, dove i militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase stavano transitando di ritorno dal rilievo di un sinistro.

Intorno alle 4, casualmente, hanno trovato una Fiat 600 al centro della strada. Il conducente, Daniele Marino, 23enne di Gagliano del Capo, addormentato e con delle chiazze di sangue attorno, sulle quale si sta cercando ora di fare chiarezza. Aveva  le cinture ancora allacciate. Gli uomini in divisa hanno allertato i soccorsi. Svegliato dai sanitari, però, il ragazzo ha dato di matto e ha aggredito sia l’infermiere, sia un carabiniere.

Entrambi i malcapitati sono stati accompagnati presso l’ospedale “Cardinale Panico” per essere medicati e poi refertati. Hanno rimediato alcune escoriazioni, giudicate guaribili nell’arco di alcuni giorni. Il 23enne, al termine degli accertamenti, è stato ristretto ai domiciliari, presso la propria abitazione, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Sono in corso delle indagini per ricostruire quanto accaduto prima del ritrovamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di notte al centro strada e con chiazze di sangue: aggredisce militare e operatore 118

LeccePrima è in caricamento