menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Fenomeno delle auto incendiate di notte: sorpreso un piromane sul fatto

Un 49enne di Lizzanello arrestato all’alba dai carabinieri della stazione locale. Trovato con la bottiglia intrisa di benzina

LIZZANELLO – Quello degli incendi d’auto è il fenomeno che più ha destabilizzato, negli ultimi anni, la popolazione salentina. Indifesa e impotente davanti a quella che è una vera e propria modalità di lanciare messaggi intimidatori. Una media di un veicolo in fumo a notte. Questa volta, però, è andata male: il piromane è stato colto sul fatto, mentre cercava di appiccare un rogo. Elio Sabato, un 49enne disoccupato  di Lizzanello, è finito in manette intorno alle 5 e mezzo.

E’ stato accusato di danneggiamento a seguito di incendio dai carabinieri, che lo hanno fermato in via de Gasperi. I militari dell’Arma della compagnia di Lecce, in giro per una attività di controllo, lo hanno visto allontanarsi dal veicolo, un’Audi A6 intestata a un 57enne del posto, dopo aver dato alle fiamme la carrozzeria. Ne è scaturito un inseguimento, a piedi, lungo le vie del paese. Bloccato poco dopo, è stato sottoposto a una perquisizione: addosso, il tappo della bottiglia e lo stesso contenitore ancora intriso di benzina e un accendino.SABATO-2

Intanto, i vigili del fuoco del comando provinciale hanno domato le fiamme, per cercare di limitare i danni sull’Audi. Le conseguenze sono ingenti e comunque non coperte da polizza assicurativa. Sabato è stato accompagnato in caserma e poi in carcere, mentre i militari della stazione locale indagheranno per stabilire il motivo del gesto e se vi siano responsabilità del 49enne anche in altri fatti di cronaca simili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento