Martedì, 15 Giugno 2021
settimana

La raccolta “porta a porta” sbarca a Porto Cesareo e in altri sette Comuni dell’Aro 3

Il nuovo servizio di raccolta rifiuti e per la differenziata entrerà a regime dal 1 dicembre e sarà gestito da Ecotecnica, Igeco e Axa. Domani la presentazione a Copertino

Il mezzo per la raccolta

PORTO CESAREO - Prenderà il via il prossimo 1° dicembre il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta” sul territorio di Porto Cesareo e negli sette comuni  appartenenti all’Aro Le 3, vale a dire Copertino, Arnesano, Carmiano, Lequile, Leverano, Monteroni e Veglie.  Il nuovo sistema di raccolta coinvolgerà circa 37 mila famiglie, oltre 4 mila utenze non domestiche per un totale di quasi 100 mila cittadini, 170 operatori ecologici, 15 ecoinformatori e 300 chilometri quadri di territorio urbano. Il servizio sarà gestito dall’associazione temporanea d’imprese costituita dalla mandataria Ecotecnica Srl, con Igeco Costruzioni Spa ed Axa Srl, e rappresenterà il primo prototipo di progettazione esecutiva integrata per servizi di igiene urbana.

Il progetto verrà presentato congiuntamente domani pomeriggio, 3 novembre, presso la chiesa delle Clarisse di Copertino, a partire dalle 16,30 alla presenza dei sindaci dei Comuni interessati, del presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, dell’assessore regionale e degli assessori comunali delegati all’ambiente, del responsabile unico del procedimento dell’Aro Le3 e degli otto rup che hanno seguito tutte le fasi di progettazione esecutiva. In questi giorni intanto sarà consegnata ai cittadini una lettera, a firma dei sindaci, con la quale sarà comunicato l’avvio della distribuzione delle attrezzature e del materiale informativo. Per agevolare il compito ed effettuare al meglio la raccolta separata dei rifiuti, le famiglie saranno dotate di mastelli di colore differente: blu per carta e cartone, giallo per la plastica, verde per il vetro, marrone per l’organico, rosso per il metallo e grigio per la frazione non riciclabile. Il kit di raccolta sarà distribuito, in ciascun comune nei punti indicati sulle lettere, dagli ecoinformatori riconoscibili per la pettorina ed il badge in evidenza. Il Gesto Giusto, su sfondo verde per rievocare i colori dell’ambiente, con un pollice alto in segno di approvazione, è il logo dell’articolata campagna di comunicazione, funzionale a spiegare in sole due parole che possono esserci molti buoni motivi per fare la raccolta differenziata.Locandina Porto Cesareo-2

Il servizio di raccolta di rifiuti quindi cambierà pelle anche nel comune di Porto Cesareo, uno dei sette comuni aderenti all’Ambito di raccolta ottimale Le3. Già da lunedì prossimo e sino al 30 novembre nel comune cesarino, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, i cittadini  dovranno provvedere a ritirare il nuovo Kit di raccolta, composto da sette diversi bidoncini, presso l’ecocentro e la sede di Ecotecnica in via Veglie. “È un risultato importante da cui attendiamo la svolta” spiega il sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, “sia in termini di pulizia del territorio e per l’innalzamento della percentuale di raccolta differenziata”. Rammenta il lungo percorso che parte dal  2012 e che ora sarà testato sul campo l’assessore all’Ambiente, Paola Cazzella, che aggiunge: “Con questo progetto ci auspichiamo di avere un migliore servizio, ma senza l'impegno di ogni singolo cittadino questo non potrà avvenire. Un grazie ai colleghi dell'Aro3 che negli anni si sono susseguiti impegnandosi per il raggiungimento del risultato, un grazie all'ufficio Aro3 per l'impegno profuso e un immancabile ringraziamento all'ufficio ambiente di Porto Cesareo anello indispensabile della catena. Un invito tutti per una piena collaborazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La raccolta “porta a porta” sbarca a Porto Cesareo e in altri sette Comuni dell’Aro 3

LeccePrima è in caricamento