Nubi sulla Fòcara: artisti e addetti di passate edizioni reclamano pagamenti

La Fondazione non avrebbe retribuito diversi artisti e fornitori di servizi, che ora avvertono di non voler più aspettare

Un'immagine dalla scorsa edizione della Focara.

NOVOLI– Tensioni e polemiche intorno al cartellone di eventi allestito in occasione della Fòcara di Novoli, il tradizionale evento legato all’antica devozione per Sant’Antonio Abate.

Il calendario degli eventi e dei concerti che si terranno intorno alla pira di fuoco più alta del Mediterraneo è stato presentato, come di rito, presso Palazzo Adorno a Lecce. Quest’anno la Fondazione ha organizzato il Fòcara Festival: tre giorni, dal 16 al 18 gennaio, che nelle ultime edizioni hanno arricchito la “Festa del fuoco” trasformandola in un avvenimento che richiama migliaia di visitatori, pellegrini e curiosi da ogni parte della regione e del resto d'Italia.

Peccato, però, che a monte dell’organizzazione vi sia un problema, denunciato dagli addetti ai lavori delle edizioni precedenti: “Fornitori, artisti, musicisti, curatori, direttori artistici, promoter, agenzie di booking, service audio/luci sono ancora in attesa di svariate migliaia di euro da parte della Fondazione per le passate edizioni”.

“Eppure, in qualche modo, si sono trovate risorse per allestire gli spettacoli e i concerti anche per il 2018 – scrivono gli interessati -. Come mai nessuno blocca questa grottesca situazione?”.

Gli addetti ai lavori chiedono lumi anche sull’origine dei finanziamenti destinati all’evento: “Da dove arrivano questi nuovi finanziamenti considerato che le casse della Fondazione sono a secco e che la Regione Puglia, non solo ha inviato nelle scorse settimane alcuni ispettori per controllare la regolarità dei bilanci della Fondazione, ma non ha stanziato ed erogato fondi per la manifestazione?”.

“Di chi sono le responsabilità di una situazione che ha messo e continua a mettere a repentaglio un lavoro costruito in oltre dieci anni e che ha trasformato la Fòcara di Sant'Antonio in un evento apprezzato in tutta Italia e all'estero? – si legge ancora in comunicato stampa di denuncia - Chi si assume il rischio di firmare contratti e promettere cachet agli artisti che si esibiranno sul palco tra pochi giorni? Chi pagherà tutti i servizi connessi alla manifestazione?”.

“Come sarà sostituita la prestigiosa sezione FocarArte, che reclama ancora il pagamento delle precedenti edizioni per il curatore e per gli artisti di fama internazionale? – chiedono ancora -. E perché è stata mandata letteralmente in fumo un'esperienza artistica che in questi anni ha accolto sul palco artisti di fama nazionale e internazionale come, per fare qualche nome, Vinicio Capossela, Caparezza, Roy Pacy, Enzo Avitabile & i Bottari, Shantel e molti altri?”.

I firmatari di questa denuncia, rivendicano, sostanzialmente, il diritto ad essere retribuiti per il lavoro svolto: “Qui è stato e continua ad essere leso, purtroppo, il diritto delle imprese e dei lavoratori. La risposta che ci è stata data in questi mesi è sempre la stessa: risolveremo. Non possiamo più aspettare”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I firmatari della richiesta

Hanno sottoscritto il documento Alta fedeltà  (booking), Gianfranco Baruchello (artista), Daniel Buren  (artista), Coolclub (produzione), Sonia Corsi (ufficio stampa), Doc servizi (produzione), Ninfa Giannuzzi (musicista e cantante), Gm Music (service audio/luci), Francesco Jodice (artista e fotografo), eredi di Jannis Kounellis (artista), Musicalista (booking), Giancarlo Paglialunga (musicista e cantante), Antonio Rezza (attore), Loris Romano (direttore artistico Focara Festival), Vestas Hotels & Resorts (accomodation) e Giacomo Zaza (direttore artistico FocarArte).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento