menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronto soccorso, al via oggi il restyling: sarà più ampio e confortevole

Sono partiti i lavori al "Vito Fazzi" voluti dalla direzione generale dell'Al. La consegna dovrebbe avvenire entro un mese

LECCE – E’ stato aperto oggi il cantiere per i lavori di rifacimento del pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. L’intenzione è di renderlo più accogliente e ordinato, con nuovi arredi e a una sistemazione più funzionale degli spazi, sia nell’area accettazione, sia nella zona del triage.

Alla ditta incaricata, la direzione generale chiede “tempi certi e rapidi per la riqualificazione”, vale a dire “un mese”, e “disagi per l’utenza ridotti al minimo”. Per questo, l’area di cantiere è stata divisa in settori, evitando di compromettere l’operatività del pronto soccorso. Che, una volta ultimati i lavori, conterà su tre postazioni rinnovate e un’area accettazione molto più ampia e comoda.

Il progetto s’inquadra nel “Percorso accoglienza”  voluto dalla direzione generale, che intende migliorare la gestione e lo smistamento di circa 80mila accessi l’anno. Si è partiti dai corsi di formazione dedicati al personale, per migliorare l’accoglienza riservata agli utenti, valorizzando il contatto con le persone e la capacità d’ascolto, si è passati all’abbattimento dei tempi d’attesa, ora è il momento dell’ intervento strutturale.

Soprattutto, è necessario razionalizzare l’area dei codici bianchi e verdi, i meno gravi dal punto di vista sanitario ma con criticità comunicativa e logistica a causa del fisiologico alto numero di accessi. La nuova sistemazione degli ambienti, dunque, dovrebbe consentire al personale sanitario di gestire con più facilità gli ingressi e agli utenti di trovare un servizio adeguato alle esigenze. Ma prima di tutto, vale il consiglio che gli operatori sanitari danno da sempre: è vivamente consigliato recarsi al pronto soccorso solo per i casi urgenti. Una regola d'oro che, se fosse seguita da tutti, risolverebbe una parte del problema.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento