menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il discount rapinato

Il discount rapinato

Rapinano vettura ad automobilista e la utilizzano per un colpo nel market

E’ accaduto nel pomeriggio, nei pressi del campo sportivo leccese e poi in via Rossini. E' caccia ai due individui

LECCE - L'emergenza rapine, in città, sta subendo un incremento con l'avvicinarsi delle festività natalizie. Nel pomeriggio, sono due i colpi messi a segno da altrettanti individui i quali, dopo essersi "procacciati" un mezzo, hanno perpetrato un altro colpo anche ai danni dell'Eurospin di via Cicolella. Tutto è cominciato pochi minuti dopo le 18, nella zona Stadio di Lecce. Hanno avvicinato un’automobilista del posto, una donna di 47 anni, alla guida di una Hyundai Ix20 di colore bianco, e le hanno portato via la vettura sotto la minaccia di una pistola. E' accaduto nei pressi della tribuna centrale del "Via del Mare".

Costretta a scendere dall'abitacolo, la malcapitata si è vista portare via la vettura dai malviventi, entrambi con il volto coperto da passamontagna.  Nonostante a quell’ora passassero diverse auto lungo la via. Sul posto, allertati dai passanti che hanno prestato aiuto alla vittima, gli agenti di polizia della sezione volanti. Immediate le ricerche dei due balordi armati. Questi utlimi, però, intanto hanno raggiunto il discount "Eurospin" di via Cicolella, nel tratto che congiunge la circonvallazione alla statale 16 per Maglie. E' proprio quella via ad aver offerto loro la fuga subito dopo la rapina, per circa mille e 800 euro.

IMG_0078-4Uno ha fatto irruzione nel locale che ospita il supermercato, puntando l'arma contro i commessi. arraffato il bottino, ha raggiunto l'uscita ed è montato a bordo della Hyundai, condotta dal complice. Sono poi scappati in direzione sud e la polizia, assieme ai carabinieri della compagnia di Lecce, sta cercando di mettersi sulle loro tracce, prima che possano commettere altri fatti di cronaca. Il personale della squadra mobile ha allestito posti di blocco all'altezza dei principali svincoli dell'arteria stradale.

Le indagini della questura sono inoltre concentrate anche su un terzo episodio, avvenuto in mattinata, sulla tangenziale est di Lecce. Ignoti hanno infatti asportato un Fiac Iveco, dotato di escavatore e carrello, che si trovava parcheggiato all'interno dell'area di servizio "Erg", in direzione di Brindisi, nei pressi dell'uscita per Lizzanello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento