Spacciava banconote false ai commercianti salentini: incastrato il finto carabiniere

Un 22enne originario della provincia di Catania è stato scoperto e denunciato dai militari di Muro Leccese e Scorrano

Foto di archivio

MURO LECCESE – Era divenuto l’incubo dei commercianti del Magliese: incastrato lo “spacciatore” di banconote false. L.G., un 22enne di Adrano, in provincia di Catania, è stato identificato e denunciato dai carabinieri di Muro Leccese e Scorrano. Il ragazzo, noto alle forze dell’ordine, era ricercato da  giorni, a seguito di numerosi raggiri nei comuni del Salento. A seguito delle indagini eseguite dai militari dell’Arma, è stato infine riconosciuto: provvidenziali le impronte digitali ricavate dalle banconote contraffatte e poi comparate con quelle depositate nelle banche dati degli inquirenti.

A conferma dei sospetti, inoltre, anche i filmati delle videocamere di sorveglianza. Sono almeno due gli episodi di cui sarebbe responsabile il ragazzo siciliano. Fatti ai danni di altrettante commercianti, ai quali si sommano altri due tentativi di raggiro con modalità simili, avvenuti nella mattinata di ieri a Palmariggi ed Otranto. Nell’episodio di Muro Leccese, il 22enne si era presentato all’interno di una lavanderia, giovedì scorso, fingendo di pagare il trattamento alla sua divisa da carabiniere.

Dopo aver pagato con una banconota da 100 euro, falsa, si è poi allontanato riscuotendo il resto. Non contento, il giorno dopo ha messo in scena la stessa farsa anche in un minimarket di Scorrano, dove ha fatto degli acquisti per poi intascare il resto. Gli uomini dell’Arma lo hanno però identificato e, nel corso delle ultime ore, è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di truffa e immissione di banconote contraffatte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento