menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La caserma dei carabinieri di Porto Cesareo

La caserma dei carabinieri di Porto Cesareo

Inquietante messaggio a Porto Cesareo: testa di maiale davanti allo studio legale

E’ accaduto nella notte tra giovedì e venerdì, nei pressi dello studio in cui lavorano nove legali, specializzati in diritto del lavoro

PORTO CESAREO – Un inquietante avvertimento, rivolto a uno studio di avvocati, è stato lanciato nella notte a cavallo tra giovedì e venerdì nel centro abitato di Porto Cesareo, in via Francesco De Santis. Ignoti hanno infatti piazzato una testa di maiale, davanti all’uscio dello studio legale di Cosimo Summa e  Vincenzo Mariano, nel quale lavorano però in tutto nove avvocati. Il team è specializzato in diritto del lavoro e previdenza sociale. Il resto della carcassa animale era stata posizionata all'interno di un sacchetto in plastica, nel parcheggio antistante, senza alcun biglietto, nè avviso.

Difficile stabilire, almeno al momento, a chi fosse indirizzato il messaggio intimidatorio. Sul posto, dopo la scoperta, i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina. I militari dell’Arma, al termine del sopralluogo in collaborazione con gli uomini della sezione Investigazioni scientifiche, hanno ascoltato i due titolari dello studio e i famigliari: accanto all’edificio, infatti, ha sede anche l’abitazione del legale Summa.

Gli investigatori sono ora sulle tracce delle videocamere di sorveglianza installate in zona: dai fotogrammi si spera di poter risalire ai responsabili del gesto. Si cercherà, inoltre, di chiarire le cause che hanno spinto qualcuno a ricorrere a una simile intimidazione: la posta professionale sembra essere quella più accreditata, ma gli inquirenti non possono ancora escludere che, all’origine, possano esservi dissidi di natura personale. Saranno le indagini a stabilirlo con precisione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento