menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio (Ansa)

Foto di repertorio (Ansa)

Tragico incidente sugli sci: muore un giovane insegnante salentino

Un 32enne di Tricase si è schiantato contro un albero, nel primo pomeriggio, mentre sciava su una pista trentina

FOLGARIDA  (Trento) – Perde la vita, a soli 32 anni, a seguito di un violento incidente con gli sci ai piedi. Una tragedia ha sconvolto la comunità di Tricase per la perdita di Fabrizio Aspromonte, un insegnante fuorisede, da tempo in servizio presso l’Istituto alberghiero “Malatesta” di Rimini, dove teneva un croso di geografia. E’ quanto si apprende dalla testata trentina lavocedeltrentino.it.

Intorno alle 15,30, Fabrizio-  noto nella cittadina del Capo di Leuca anche perché figlio di un docente di scienze motorie dell’istituto professionale di Alessano – è scivolato durante la discesa a Folgarida, una località nel territorio di Dimaro. L’elicottero della divisione emergenza lo ha immediatamente raggiunto. Ma gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso: lo schianto sull’albero si è rivelato fatale e per il giovane Alessandro non vi è stato più nulla da fare.

La pista scelta dal docente, peraltro, pare fosse piuttosto complessa e adatta a sciatori molto esperti. Una circostanza ora al vaglio dei carabinieri di Cles, sopraggiunti per i rilievi negli istanti successivi alla caduta. La salma del 32enne, intanto, è stata trasferita presso la camera mortuaria di Dimaro dove, nelle prossime ore, sarà sottoposta all'ispezione cadaverica. Sconcerto e dolore nella cittadina salentina, per una vita spezzata in una vacanza, in quella che sarebbe dovuta essere una prentesi di spensieratezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento