rotate-mobile
social Gallipoli

“Addhumare”, il cartone animato ambientato a Gallipoli è online

Il video narra la storia d'amore tra un umile pescatore e la figlia del barone locale. Il prodotto completo, realizzato dall’artista Hermes Mangialardo, è disponibile da ieri (20 giugno)

GALLIPOLI - Una fiaba d’amore ambientata nella Città bella di inizio ‘900: a partire da ieri, 20 giugno, su youtube è disponibile Addhumare, un cartoon scritto, animato e prodotto dall’artista Hermes Mangialardo con musiche dei Khaossia (Luca Congedo ai flauti, Fabio Turchetti all’organetto e Vincenzo Urso al tamburello), inserito nella programmazione Puglia Sounds Producers 2023 della Regione Puglia.

Il cortometraggio, coprodotto dalla creative agency umbra PlasMedia, racconta la storia di un amore nascosto: lui è un umile pescatore, lei è la figlia del barone locale. Il loro ritrovo è nella vegetazione della spiaggia della Purità, sotto i bastioni della città jonica. Una sera però i due innamorati vengono scoperti. Lei viene imprigionata dalla famiglia in un luogo lontano dalla vista dell'amato e di tutta la città. Ma la disperazione e l'amore dei due sarà più forte delle avversità. Riusciranno a comunicare, grazie alla forza della musica e della "luce". Su youtube è già disponibile un trailer.

Il video

"Il cortometraggio parte da un'idea che avevo avuto anni fa e poi accantonato. Idealmente unisce le mie passioni: l'animazione, ovviamente, ma anche l'uso delle ombre e della luce, che sono fondamentali nella realizzazione dei miei videomapping e che nel corto sono il fulcro ed il colpo di scena che porta al finale", racconta Mangialardo. "Il tutto inserito in uno dei luoghi che amo di più del Salento: Gallipoli ed il faro di Sant'Andrea". Le illustrazioni digitali sono state realizzate dal salentino Piero Schirinzi mentre i modelli tridimensionali dallo stesso Mangialardo e dai creativi di PlasMedia, agenzia che si è anche occupata del “motion capture” di una scena di danza interpretata da Stella Temperanza. All'interno del corto anche un intervento dell'artista iraniana Forough Raihani.

Altre informazioni sull'autore e sulle musiche del prodotto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Addhumare”, il cartone animato ambientato a Gallipoli è online

LeccePrima è in caricamento