rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
social Porto Cesareo

Antonino Cannavacciuolo nel Salento, lo chef conduce le riprese di "Cucine da incubo"

Il Porticciolo è il nome del ristorante presso cui lo chef campano offrira i propri servizi. La troupe è arrivata martedì scorso

PORTO CESAREO - Il noto chef, Antonino Cannavacciuolo, in queste ore è nel Salento per svolgere le riprese del programma Cucine da incubo. Da alcuni giorni, infatti, una parte del centro di Porto Cesareo è diventato un vero e proprio set televisivo. 

Il Porticciolo è il nome del ristorante presso cui lo chef campano offrirà i propri servizi. 

Sul set del programma

Chi conosce la celebre trasmissione non avrà difficoltà nel comprendere la programmazione cronologica delle riprese.

E' iniziato tutto martedì scorso, in data 24 gennaio, quando la troupe televisiva è arrivata nel Salento con uno staff di circa 50 componenti. Questi ultimi hanno analizzato la location e messo a punto tutte le accortenze necessarie per avviare il girato. 

I movimenti conseguenti, hanno subito portato una serie di curiosi ad avvicinarsi, sperando di incontrare Cannavacciuolo. 

Due giorni dopo (26 gennaio) sono iniziati i lavori di ristrutturazione del locale. L'obiettivo è quello di rendere la struttura più appetibile rispetto alle esigenze e al gusto dei clienti. Com'è semplice comprendere, attualmente nulla è visibile agli occhi dei passanti.

Nella giornata di ieri (27 gennaio), invece, Cannavacciuolo ha mostrato alla cuoca i piatti da inserire nel nuovo menù de Il Porticciolo. Consigli, suggerimenti ed un pizzico di incoraggiamento, saranno essenziali al fine di prendere nella mani le redini del locale, e farlo andare nella direzione giusta. 

Oggi, invece, è il giorno in cui il ristorante aprirà al pubblico, seguendo le indicazioni offerte dal celebre cuoco. 

Info sulla trasmissione

Cucine da incubo è un programma televisivo italiano di genere culinario condotto da Antonino Cannavacciuolo. Il programma si divide in varie fasi, con lo chef che inizialmente analizza la situazione per poi iniziare ad intervenire. Innanzitutto lo chef ispeziona il ristorante nel suo aspetto estetico (arredamento e insegne) ed igienico (sala e cucina) e soprattutto per quanto riguarda la qualità delle portate proposte. In seguito osserva il comportamento dello staff durante il servizio serale per individuare i problemi di organizzazione presenti. A questo punto viene imposto il restyling del locale e in alcuni casi della cucina, compresa la scelta dei piatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonino Cannavacciuolo nel Salento, lo chef conduce le riprese di "Cucine da incubo"

LeccePrima è in caricamento