menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calendario 2021: Arci Lecce celebra l’accoglienza e la multireligiosità

Ogni mese è rappresentato dalle illustrazioni dell’artista e docente Enzo De Giorgi, e vengono riportate le ricorrenze delle tre religioni monoteistiche e dell’induismo

LECCE- Un calendario multireligioso e dell’impegno civile, che interpreta i cambiamenti avvenuti nella nostra società ed esalta la bellezza accogliente del nostro territorio.

L’iniziativa è di Arci Lecce che, con il sostegno del ministero dell’Interno e il patrocinio dei comuni di Trepuzzi e Galatina, ha voluto esprimere l’auspicio che il nuovo anno possa essere quello della rifioritura di uno spirito umano aperto alle differenze, che scandisca i propri giorni attraverso la partecipazione democratica a tutela dei diritti di tutti.

Ogni mese del 2021 valorizza, una per una, dodici splendide illustrazioni di Enzo De Giorgi, artista e docente di discipline pittoriche presso il liceo artistico di Lecce. Illustrazioni che rappresentano, con uno stile unico e di grande impatto, alcuni tra gli scorci più belli della città di Lecce. Nel calendario sono riportate le ricorrenze principali delle tre religioni monoteistiche e dell’induismo, oltre alle principali giornate di promozione dei valori della legalità, del rispetto dei diritti umani e dell’ambiente, celebrate a livello nazionale, europeo e globale.

La copertina del calendario, invece, è frutto delle suggestioni e del lavoro creativo del maestro De Giorgi con gli ospiti dei progetti Siproimi di Trepuzzi e Galatina, che nel corso dell’estate hanno avuto modo di partecipare a un laboratorio artistico tenuto proprio dall’artista trepuzzino.

“Il calendario nasce dalla consapevolezza del maturato contesto multiculturale e multireligioso delle nostre comunità” afferma Anna Caputo, presidente di Arci Lecce “L’arrivo dei migranti ha arricchito di nuove tradizioni, riti e ricorrenze la scansione del nostro tempo, aiutandoci a ritrovare il gusto di condividere, dialogare, ritrovarsi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento