menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una piccola degente con un amico a 4 zampe

Una piccola degente con un amico a 4 zampe

Cani-eroi “invadono” le corsie d’ospedale per regalare sorrisi ai piccoli degenti

Sorpresa, questa mattina, nei reparti di Pediatria e di Onco-ematologia pediatrica dell’ospedale di Lecce. Amici a quattro zampe coi bimbi ricoverati

LECCE – Maxi sorpresa in corsia: i cani hanno infatti invaso i reparti di Pediatria e Onco-ematologia pediatrica dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per alleviare la sofferenza dei piccoli degenti e delle loro famiglie. I cani-eroi, quelli da salvataggio utilizzati dalla Scisar, la Scuola cinofila italiana di soccorso acquatico e ricerca, sono stati lasciati a giocare coi bambini.

I cani da salvataggio si vedono spesso in azione durante l’estate, mentre insieme ai loro conduttori/istruttori, quando  sono impegnati nei servizi di pattugliamento delle spiagge o a bordo delle motovedette della guardia costiera al fianco dei militari al fine di garantire la sicurezza in mare; questa volta invece, per la prima volta a Lecce, i “cani eroi” sono stati impegnati nel regalare un sorriso ai bambini ricoverati.

L’iniziativa, voluta dal direttivo e volontari della Scisar, ha trovato ampio consenso da parte della direzione sanitaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. “Per i nostri volontari” - spiega Marco Scialpi, presidente della Scisar  - “si tratta di un grande gesto di solidarietà, un gesto fatto con grande soddisfazione. Vedere sorridere i bambini anche solo per qualche minuto ci rende estremamente felici e rende felici anche i nostri amici a 4 zampe che con tatto si avvicinano ai cuccioli a “due zampe” trasmettendo tutto il loro amore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento