Martedì, 15 Giugno 2021
social

Musica, una cantante brasiliana gira il primo videoclip nel Salento

Si chiama Andrea Gil, in arte Dea e il suo primo singolo, “Traga fé” dedicato alla fede, ha come cornice masseria Belloluogo di Mesagne (Brindisi) e i Faraglioni di Sant’Andrea, Melendugno

Appare come la dea della bellezza sulla scogliera di Sant’Andrea, incorniciata dal mare turschese e dai Faraglioni che sovrastano la costa salentina, e poi nei panni di un uomo, circondata dall'antica masseria Belloluogo di Mesagne: Andréa Gil, in arte Dea (non a caso) è una cantante brasiliana dallo sguardo ammaliante e voce potente che ha scelto il Salento per girare il suo primo videoclip, “Traga Fé”, scritto e musicato da lei stessa con l’arrangiamento di Daniele Secondi in arte HGenius, producer nativo di Pontecorvo (Frosinone).

Il videoclip “Traga fé”

La produzione del videoclip è stata curata dallo studio Pgreco Photo Studio di Ceglie Messapica (Brindisi, Piernicola Simonetti e Giuseppe Memphis) con le riprese dal drone di Francesca Rollo (Lecce). Paolo Rosato produttore esecutivo, Ana Maria Iancu, Gabriele Quaranta e Sara Desolda della scuola di Danza in disordine i coreografi, e alcuni studenti hanno formato il corpo di ballo. La canzone è stata pubblicata dall’etichetta indipendente londinese “Musata Music”, uscita su tutte le piattaforme digitali il 9 aprile 2021.

COVER non ufficiale-2Il significato del testo

Il tema principale della canzone è la fede, infatti, Traga Fé significa “avere fede” ed è basata sui valori della cantante, ossia la fede, la pace e l'umiltà. Questo il ritornello: “Io sono così, se vuoi seguirmi abbi fede, pace, sii umile e dimentica ogni male”.

La canzone è di stampo femminista e valorizza la donna in tutte le sue sfaccettature. Inizialmente la canzone parla del colpo di fulmine tra un uomo e una donna che, poi, si scoprono essere le parti di una stessa persona, il lato femminile e quello maschile, perché ogni donna ha dentro di sé anche la forza di un uomo. E, dunque, le due anime si fondono per dar vita a una donna forte e libera che non ha paura di niente e nessuno. Proprio come la cantante Dea che, nonostante gli ostacoli della propria vita, ha continuato ad amarsi e avere fede in sé stessa.

Biografia di Andréa Gil, in arte Dea

Cantante di origine brasiliana con alle spalle una carriera anche da modella per brand internazionali come Nivea, American Swiss, Tommy Hilfiger etc e col suo primo singolo inedito, “Traga Fé” – Dea feat. HGenius, disponibile su tutte le piattaforme digitali. Comincia a suonare la chitarra e cantare fin dall’età di 11 anni con gruppi da chiesa, per poi studiare privatamente canto e presso la scuola di musica Souza Lima a San Paolo (sua città di origine).

Amante del pop, soul e dell’r&b si accompagna a volte durante le sue esibizioni anche con la sua chitarra. Dea è una cantante da un’immagine potente e con una voce profonda e penetrante, capace di coinvolgere anche il pubblico più passivo, grazie alle sue numerose esperienze presso i più famosi club di San Paolo, partecipazioni ai carnevali brasiliani e col suo progetto italiano dedicato a Vinicius De Moraes.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica, una cantante brasiliana gira il primo videoclip nel Salento

LeccePrima è in caricamento