rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
social

Il compleanno speciale di Factory Compagnia Transadriatica

Nello scorso fine settimana tra Lecce, Leverano, Novoli e Tricase Porto i festeggiamenti, con spettacoli inediti, mostre e incontri per il decennale

LECCE - Factory Compagnia Transandriatica ha festeggiato nello scorso fine settimana i suoi primi dieci anni di attività con cinque spettacolo, di cui quattro nuove produzioni, una mostra fotografica, una di illustrazioni, una presentazione video, un libro e una performance a Tricase Porto. Almeno 600 persone hanno voluto festeggiare questo speciale compleanno. 

"Un traguardo importante per la nostra compagnia - spiegano Tonio De Nitto e Fabio Tinella - che in questi giorni è stata circondata dalla stima e dall’affetto di tanti colleghi, operatori e spettatori e i tantissimi collaboratori di Factory giunti da ogni dove. Abbiamo riattraversato assieme, nei vari momenti di questa festa, le tappe importanti di un percorso perseguito con passione, ostinazione e sacrifici. Con grande felicità constatiamo che questo compleanno coincide anche con il riconoscimento ministeriale come impresa di produzione teatrale appena ottenuto, un segnale importante che corona 10 anni di lavoro intenso e ci aiuta a progettare meglio il nostro futuro".

La compagnia, nata a Lecce, è la protagonista di "Factory, ritratto umano di una compagnia", a cura di Alessandro Toppo e Michele di Donato (edizioni Cue Press) presentato sabato al Convitto Palmieri. Sono intervenuti, tra gli altri, Franco Farina, Mauro Marino, Ilena Ambrosio, Franco Ungaro, Paolo Coletta, Maria Chiara Provenzano. Si è trattato del primo evento allestito nell'ambito della programmazione "Custodiamo la cultura in Puglia” sostenuta da Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno del ministero della Cultura. Un'occasione per analizzare lo stato dell'arte, in Salento ma non solo, conoscere e approfondire il lavoro di una compagnia che è partita da Lecce riuscendo a fare il giro del mondo con i suoi spettacoli.

I festeggiamenti sierano aperti già giovedì al Palazzo Baronale di Novoli con uno speciale vernissage: ad essere esposti sono stati i tanti e meravigliosi manifesti Factory, realizzati da Big Sur, agenzia che da anni cura l'identità visiva degli spettacoli della compagnia affiancati a dieci opere dell'illustratrice salentina Valeria Puzzovio, mentre le immagini della compagnia sono state proiettate sui muri del palazzo in caleidoscopio di ricordi. 

decennale_factory2-2

In scena è stata portata una produzione tra le più amate dal pubblico, "La Bisbetica domata" di William Shakespeare nella traduzione e adattamento di Francesco Niccolini e la regia di Tonio De Nitto ed è stato presentato il video di Eliana Manca del backstage del progetto "Hubu re", epopea tragica e parodica tratta dal capolavoro di Alfred Jarry

Sempre al teatro comunale di Novoli Factory e Fondazione Sipario Toscana hanno presentato la nuova produzione" Peter Pan", di Tonio De Nitto con la collaborazione drammaturgica di Riccardo Spagnulo, ispirato ai due romanzi di James Matthew Barrie, "Peter Pan nei Giardini di Kensington" e "Peter e Wendy", mentre nel nuovissimo Teatro Comunale di Leverano è andato in scena il delicatissimo "Mattia e il nonno" (vincitore del Premio Eolo 2020 come migliore spettacolo, menzione speciale al Festebà di Ferrara) dal racconto omonimo - pubblicato da Einaudi Infanzia- di Roberto Piumini, tra gli autori più apprezzati della letteratura per l’infanzia, con in scena un intenso Ippolito Chiarello e le musiche originali di Paolo Coletta. 

In scena anche "Il Fantasma di Canterville", monologo raffinato e ironico, liberamente ispirato all’omonimo racconto umoristico scritto da Oscar Wilde nel 1887, di e con Angela De Gaetano, mentre domenica a Tricase Porto si è tenuto "Racconti di comunità", suggestiva performance site specific itinerante, per raccontare il territorio e le meraviglie del borgo di pescatori, ideata Tonio De Nitto e Fabio Tinella, finanziata dal progetto "Tricase Nodo di mare e di terra" della Regione Puglia, promosso dal Comune di Tricase in collaborazione con Zoom Culture Città Fertile.

L'evento si è concluso al Teatro Comunale di Novoli con l'emozionante e poetico "Paloma, ballata Controtempo", prodotto con Teatro Koi. In scena Michela Marrazzi e la sua la bambola, una marionetta ibrida in gommapiuma a cui ha donato forma, gesti e anima e l'avvolgente fisarmonica di Rocco Nigro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il compleanno speciale di Factory Compagnia Transadriatica

LeccePrima è in caricamento