rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
social

A Lecce un altro week-end con "Kids", il festival del teatro e delle arti per bambini

La serie di spettacoli inizia mediante “In viaggio con le storie” presso il Museo Ferroviario di Puglia; seguono "Hana e Momo” presso il Convento degli Agostiniani e “Jack e il fagiolo magico" al teatrino del Convitto Palmieri

LECCE - Sabato 7 e domenica 8 maggio prosegue l'ottava edizione di "Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni" dedicata al tema Ricostruire.

Il week end artistico inizierà presso il Museo Ferroviario di Puglia con “In viaggio con le storie” - doppia replica alle 10:45 e 11:45 - una finestra sulla narrazione per farsi trasportare con la fantasia. Sui vagoni storici si alterneranno “Narciso il primo amore” di e con Ilaria Carlucci, “La principessa in cima alla torre” con Daria Paoletta, “Il drago al centro della terra” - liberamente tratto da “Il drago Aidar” di Marjane Satrapi - con Alessandro Lucci.

Lo stesso giorno alle ore 17:00 e alle 19:00 - presso il Convento degli Agostiniani - Kids ospiterà anche “Hana e Momo”, spettacolo per i bambini dai 3 anni, di Principio attivo teatro con Cristina Mileti e Francesca Randazzo. Liberamente ispirato al racconto “Favola d’amore” di Hermann Hesse, illustra l’importanza del concetto di unione. Anche il titolo prende spunto da questa idea: Hanà e Momò si traducono dal giapponese “Fiore e Pesca”. Come il fiore che diviene frutto e questo a sua volta contiene i semi indispensabili alla nascita di nuovi germogli, così lo spettacolo mostra il percorso di due protagoniste che scopriranno l’importanza della loro reciprocità.

Sempre sabato (ore 18:00) ma anche domenica (ore 11:00 e 17:00) nel teatrino del Convitto Palmieri, la compagnia La luna nel letto proporrà “Jack e il fagiolo magico (una storia tra terra e cielo)” per i bambini tra i 2 e gli 8 anni, con Maria Pascale per la regia di Michelangelo Campanale. Ispirato ad una fiaba della tradizione orale inglese - la prima pubblicazione apparve nel libro The history of Jack and the Bean-Stalk, stampato da Benjamin Tabard nel 1807 - lo spettacolo racconta la storia di un bambino che pur essendo piccolo riesce a trovare il lieto fine alle sue disavventure, guidato dal suo istinto, dalla sua fiducia nella vita e dalla sua intelligenza.

Dopo la sospensione di gennaio, già dal 23 aprile e sino al 29 maggio Kids propone cinque fine settimana con compagnie straniere, italiane e pugliesi per un ricco programma di spettacoli per piccolissimi, piccoli e grandi spettatori, tra teatro, danza, circo, nuove tecnologie e linguaggi innovativi della scena contemporanea. Il festival è ideato ed organizzato da Factory Compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Puglia, Comune di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese, Polo BiblioMuseale di Lecce, Chain Reaction, Storie cucite a mano, progetto selezionato da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, in collaborazione con BlaBlaBla, Assitej Italia, Network Anticorpi XL, Manifatture Knos, Museo Ferroviario di Puglia, Cirknos, Cpk - bicycle centre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lecce un altro week-end con "Kids", il festival del teatro e delle arti per bambini

LeccePrima è in caricamento