Lecce, la solidarietà dei medici per la “Giornata della gentilezza”

Il 13 novembre i medici specialisti del capoluogo Salentino presteranno gratuitamente il loro apporto professionale ai pazienti più bisognosi

LECCE- In tutto il mondo mercoledì 13 novembre si festeggia la “Giornata della gentilezza” in cui si promuove l’attenzione e il rispetto verso il prossimo, la cortesia dei piccoli gesti, la pazienza, la cura e l’ascolto dei bisogni degli altri.

Ed è con questa idea che l’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Lecce (insieme a molte altre istituzioni) testimonierà la sua presenza e il suo contributo in una serie di iniziative che si articoleranno per tutta la giornata.

In una cornice caratterizzata dalla partecipazione di studenti e artisti in varie performances, saranno allestiti ambulatori dove i medici specialisti offriranno gratuitamente il loro apporto professionale con visite e indagini strumentali effettuate nelle zone periferiche e più disagiate della città di Lecce in un simbolico abbraccio di accoglienza e rispetto.

«Riteniamo che in una società apparentemente dominata dalla violenza, dalla conflittualità, dall’egoismo, dalla chiusura e dall’indifferenza, la gentilezza rappresenti per il medico una riposta dovuta e sentita, un ponte indispensabile di dolcezza e solidarietà, di vicinanza e compassione, premesse per fare dell’atto medico un percorso di speranza e vicinanza nella solitudine della fragilità» ha commentato il primario del reparto di Chirurgia dell’ospedale “Sacro cuore” di Gallipoli,  Donato De Giorgi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento