rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
social

A Lecce i primi taxi pugliesi con defibrillatori semiautomatici a bordo

Tutti i tassisti che fanno parte di RadioTaxi 0832/1779 sono abilitati all'utilizzo dell'apparecchio, avendo conseguito il corso Blsd. Questa attività si aggiunge alle iniziative intraprese da Taxi Lecce Barocca, associazione impegnata nel sostegno di chi versa in situazioni socio-economiche dificili

LECCE - I primi taxi in Puglia dotati di defibrillatori semiautomatici si trovano a Lecce. Tutto merito di un gruppo di tassisti, facenti parte della cooperativa RadioTaxi 0832/1779, che hanno dotato i loro veicoli di questo importante strumento salvavita.

0f1def48-5d5b-4583-890a-f55faacf7c4f-3

Tale iniziativa alimenta il processo messo in atto un anno fa, ovvero quando è nata un'associazione di promozione sociale chiamata Taxi Lecce barocca, che si occupa di mettere in atto iniziative che aiutino il tessuto sociale cittadino e provinciale.

"Nel corso del 2021 abbiamo distribuito generi di prima necessità a persone che purtroppo vivono una condizione socio-economica drammatica e pesante, accentuata da questa pandemia. - Affermano i responsabili - Tutti i colleghi del Radiotaxi sono abilitati all uso del defibrillatore semiautomatico avendo conseguito, tramite corso Blsd, il brevetto di primo soccorso aziendale". 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lecce i primi taxi pugliesi con defibrillatori semiautomatici a bordo

LeccePrima è in caricamento