rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
social

All’Ant in dono un furgone per l’assistenza a domicilio ai malati oncologici

L'iniziativa, per favorire i volontari nella loro missione quotidiana, è della Fondazione “Banca Popolare Pugliese – Giorgio Primiceri  Onlus”. La consegna avverrà il 1° dicembre a Lecce, davanti alla filiale di piazza Mazzini

LECCE – Un furgone per l’assistenza a domicilio e a titolo gratuito ai malati oncologici in fase avanzata, iniziativa che vede in prima linea a Lecce i volontari della Fondazione, sarà donato a breve dalla Fondazione “Banca Popolare Pugliese – Giorgio Primiceri  Onlus”. In questo modo, si andrà incontro al progetto dell’Ant “Diamo motore alla solidarietà”, finalizzato proprio all’acquisto di un furgone per il trasporto di presidi medici e di personale specializzato presso le abitazioni dei malati.

La delegazione leccese riceverà in dono un Fiat Doblò Maxi dal presidente Vito Antonio Primiceri nel corso di una cerimonia che si terrà a Lecce il prossimo 1° dicembre, alle ore 16, davanti alla filiale della Banca Popolare Pugliese di piazza Mazzini alla presenza di Raffaella Pannuti, presidente della Fondazione Ant Italia Onlus, e di Barbara Marchetti, delegata Ant di Lecce.

“La solidarietà è una delle virtù civili che colma tante carenze e circonda di cure e amore chi soffre”, ha dichiarato Vito Antonio Primiceri, nelle vesti di presidente della Fondazione Bpp – Giorgio Primiceri  Onlus. “L’attività dei medici e infermieri dell’Ant è da supportare con grande rispetto; offrire loro la possibilità di assistere, con maggiore prontezza, i malati oncologici presso le proprie abitazioni, ci è sembrato il modo migliore per ringraziare il personale della delegazione Ant della provincia di Lecce”.

La Fondazione Ant è attiva, su tutto il territorio nazionale nel settore della prevenzione primaria e secondaria della patologia tumorale, con azioni di sensibilizzazione e di informazione nei confronti della cittadinanza. Sviluppa anche progetti di prevenzione oncologica itineranti offrendo sul territorio visite di prevenzione gratuite grazie all’ambulatorio mobile Ant.

“L’attività di promozione a sostegno delle attività di prevenzione e dell’assistenza domiciliare gratuite che Ant offre a Lecce è fondamentale - commenta Raffaella Pannuti, presidente Ant - perché offre ogni anno un indispensabile supporto a oltre 350 pazienti e alle loro famiglie, e perché, a renderlo possibile da oltre 15 anni, è uno straordinario gruppo di volontari, cittadini, aziende e fondazioni impegnati nella raccolta dei fondi necessari. Il mio e il nostro grazie più sincero va oggi alla Fondazione Banca Popolare Pugliese – Giorgio Primiceri Onlus, che ci è stata sempre generosamente vicina, e che oggi rende concreta, ancora una volta, la magia del Natale”.

Lo staff socio-sanitario dell’Ant di Lecce, composto da quattro medici, quattro infermieri e una psicologa, garantisce un efficace servizio giornaliero ai numerosi pazienti sul territorio dei distretti Asl di Lecce, Martano, Campi Salentina, Galatina e Nardò.  A Lecce Ant opera dal 2005 e in Puglia da oltre 35 anni con numerose delegazioni presenti sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All’Ant in dono un furgone per l’assistenza a domicilio ai malati oncologici

LeccePrima è in caricamento