rotate-mobile
social

Nardò capitale dell'olio extravergine d'oliva: al via la rassegna "Oliè"

Un programma di eventi che coinvolgerà una vasta gamma di settori. Il centro storico diventerà un vero e proprio laboratorio diffuso dedicato alla cultura dell'olio Evo

NARDO' - Dal 24 al 28 aprile Nardò ospiterà Oliè, la rassegna degli oli extravergine di Puglia, un progetto di "White dall'idea all'evento" realizzato con il contributo del dipartimento Agricoltura sviluppo rurale ed ambientale della Regione Puglia e del Comune di Nardò.

Oliè (Olive Oil Lab Innovation and Empowerment) “racconterà” quali e quante forme ha l’olio extravergine di oliva, simbolo della Puglia e pilastro della dieta mediterranea. Il centro storico della città diventerà un vero e proprio laboratorio diffuso dedicato alla cultura dell’olio Evo di Puglia. Un programma di eventi molto ampio e articolato che coinvolgerà una vasta gamma di settori, promuovendo il territorio e la sua cultura enogastronomica, ma con l’attenzione sempre accesa sull’olio extravergine.

Programma Oliè

Chef, gastronauti, giornalisti di settore, nutrizionisti, frantoiani, sommelier, influencer del cibo, opinion leader, rappresentanti delle associazioni di categoria e consumatori condivideranno le proprie esperienze e conoscenze, creando un ambiente ricco di stimoli e di opportunità. Attraverso laboratori, degustazioni, show cooking, incontri, Oliè esplorerà applicazioni e caratteristiche uniche dell’olio extravergine di oliva, quindi come l’olio Evo possa essere utilizzato in svariate situazioni, dalla cucina alla promozione del territorio, passando per il benessere e la salute.

La rassegna scalderà i modori da lunedì 22 aprile, presso il Chiostro del Carmelitani mediante un evento intitolato "La carta degli oli e dei vini nella ristorazione" alle ore 15,30 con Maria Luisa Clodoveo e Marianna Cardone. 

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nardò capitale dell'olio extravergine d'oliva: al via la rassegna "Oliè"

LeccePrima è in caricamento