Domenica, 21 Luglio 2024
social

Ormai è un momento iconico, dopo il bacio alla francese arriva quello “salentino”

Un gesto di affetto tra due colleghi ed amici, Giuliano ed Emma, ha catalizzato l'attenzione mediatica nel corso della giornata odierna (8 febbraio). I cantanti salentini portano l'amore a Sanremo

SANREMO - Il bacio sulle labbra dato ieri sera da Giuliano Sangiorgi ad Emma Marrone è già entrato di diritto a far parte della storia del Festival di Sanremo. Non avrà scatenato le stesse polemiche di quello dello scorso anno tra Fedez e Rosa Chemical, ma il gesto ha comunque coinvolto l'attenzione dei media e dei social per tutta la giornata di oggi. 

L'episodio nasce da un fraintendimento. La cantante di Aradeo era salita sul palco per presentare i Negramaro prima della loro esibizione. Quest'anno, secondo le novità vigenti, i concorrenti in gara si sono alternati presentando i loro colleghi come se fossero dei co-conduttori. Non a caso, tra la seconda e la terza puntata c'è stata una suddivisione delle performance, quindici per serata. 

Quando Giuliano è salito sul palco, Emma si è avvicinata per salutarlo con i più convenzionali due baci sulle guance. Erroneamente, però, le labbra dei due stavano per incrociarsi. 

"Mi stava baciando" ha detto Giuliano ad Amadeus, prima di riavvicinarsi alla cantante conterranea e di sorprendere il pubblico in sala e da casa proponendo spontaneamente l'affettuoso gesto. Il tutto senza utilizzare il preserbacino, l'insolito strumento presentato il primo giorno del Festival da un giocondo Marco Mengoni. Si parla del bizzarro mezzo inventato ad hoc per far baciare due persone senza che vengano a contatto.

Il resto è storia ed i media fanno la loro parte: è sufficente che due persone siano originarie della provincia di Lecce per dar vita ad un bacio definito "salentino". Per molti utenti dei social, quest'ultimo è un gesto spontaneo, sincero ed affettuoso, che - al contrario di quello "alla francese" - si può scambiare anche con gli amici. 

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ormai è un momento iconico, dopo il bacio alla francese arriva quello “salentino”
LeccePrima è in caricamento