rotate-mobile
social

Premio "Io sono una persona perbene": selezionate tre eccellenze leccesi

Il riconoscimento andrà a Gabriella Margiotta, Saverio Sticchi Damiani ed Assunta Tornesello. A consegnarlo sarà Sauro Pellerucci, che presenterà il suo libro dal titolo “Il mondo delle persone perbene”

LECCE - Sabato 23 marzo, alle ore 10.30, si svolgerà l’evento di consegna del premio “Io sono una persona perbene” a tre noti protagonisti di Lecce: Gabriella Margiotta, dirigente scolastica dell'istituto “Galilei-Costa-Scarambone”; il presidente dell'Us Lecce Saverio Sticchi Damiani ed Assunta Tornesello, direttrice dell’unità operativa complessa di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale “Vito Fazzi”.

L'evento avrà luogo presso la sala polifunzionale Open space del Comune di Lecce in occasione della presentazione del nuovo libro-manifesto di Sauro Pellerucci, fondatore e Ceo Pagine Sì! Spa, dal titolo “Il mondo delle persone perbene”. 

Il riconoscimento a Gabriella Margiotta verrà dato unitamente agli studenti e ai docenti che hanno promosso il progetto “Etica etnica”, una startup sociale che aiuta dieci giovani studentesse in Afghanistan ad istruirsi ed a realizzarsi. A guidare l'iniziativa è la 18enne Alessia Petino, mentre gli altri studenti che la animano sono Valentina Petino (14 anni), Tania Nobile (16 anni), Arianna Stomeo (16 anni), Luigi Carratta (17 anni) e Francesco Pio Manca (18anni). La dirigente scolastica salentina, inoltre, non è nuova ai riconoscimenti, infatti nel 2004 e nel 2014 è stata premiata per alcune sue opere letterarie, che hanno onorato la tradizione galatea di studi classici e rinascimentali.

Gabriella Margiotta e la studentessa Alessia Petino

Il docente universitario Sticchi Damiani, invece, sarà premiato per la gestione etica e sostenibile della squadra del Lecce e l’oncologa Tornesello per l’umanità e l’empatia con cui svolge la professione medica.

L’evento, moderato dal filosofo Mario Carparelli dell'Università del Salento, si aprirà con i saluti introduttivi di Fabiana Cicirillo, assessora alla Cultura della Città di Lecce, nonché di Mariacristina Solombrino, presidente di Soroptimist international club Lecce.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio "Io sono una persona perbene": selezionate tre eccellenze leccesi

LeccePrima è in caricamento