rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
social

Piero Rapanà recita il monologo “Io sono accanto a te” tratto dal romanzo di Maria Pia Romano

Al Fondo Verri, l’attore Piero Rapanà ha letto una parte saliente del libro di Maria Pia Romano intitolato “Le stagioni del viaggio”, edito da Besa Muci. Di seguito il link per apprezzare il video della performance

LECCE - Nella suggestiva ed essenziale cornice di Fondo Verri, l’attore Piero Rapanà legge il monologo del padre “Io sono accanto a te”, dal romanzo di Maria Pia Romano “Le stagioni del viaggio”, edito da Besa Muci. Immagini e video editing a cura di Valerio Mattioli.

Il video è su YouTube all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=4uz1InQxWWo
e sulla pagina facebook www.facebook.com/librimariapiaromano nella sezione video

Copertina ROMANO_Le stagioni del viaggio (1)-2

“Ha l’estate dentro, gli occhi che ridono. Suo padre è gioia che zampilla, in controluce.”

Elisa, giornalista e ghost writer, decide di rifugiarsi sull’isola greca di Leucade, per ritrovare se stessa. Ha lasciato il suo lavoro di giornalista nella bella città di Lecce, dove da molti anni era un volto noto dell’emittente locale più seguita e collaborava stabilmente con un quotidiano regionale. 
Perennemente in corsa: così l’abbiamo conosciuta ne “Le amiche imperfette”, ora la ritroviamo affacciata a guardare il mare, mangiando lo ztaziki sulla fetta di pane. Qualcosa è accaduto nella sua vita che ha scoperchiato il vaso di Pandora, qualcosa che le ha fatto perdere l’innocenza e con cui la donna si confronterà nel corso di un’estate che segnerà la sua vita per sempre. Alta e bassa marea si susseguono: l’isola diventa luogo di incontri inattesi e ritorni, con la salsedine incollata alla pelle Elisa viaggia nel desiderio e nella memoria, mentre l'acqua sale di livello a coprire tutta la terra per far galleggiare la barchetta di una bambina innamorata del suo papà.
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piero Rapanà recita il monologo “Io sono accanto a te” tratto dal romanzo di Maria Pia Romano

LeccePrima è in caricamento